Milano guarda avanti: occhi su Peric (in attesa di un “nuovo-vecchio” coach…)

Milano guarda avanti: occhi su Peric (in attesa di un “nuovo-vecchio” coach…)

Commenta per primo!

Dopo la cocente delusione dell’eliminazione in semifinale-Scudetto per mano della Dinamo Sassari, Milano inizia a guardarsi attorno…per poter guardare avanti.

Già da qualche settimana circolava un nome piuttosto importante in accostamento all’Olimpia, ossia quello di Hrvoje Peric. L’ala della Reyer Venezia, miglior giocatore per distacco per gli oro-granata di Recalcati nonché probabilmente miglior “4” del nostro Campionato, sarebbe finito nel mirino della dirigenza meneghina che vorrebbe affiancarlo a Nicolò Melli nella prossima stagione (occupando il posto che verrà liberato da Kleiza, diretto allo Zalgiris Kaunas).

Pare che contatti tra l’EA7 e l’entourage del giocatore ci siano già stati, ma il tutto dipenderà da ben 4 fattori: l’eventuale “rilancio” della società del Presidente Brugnaro, la volontà del giocatore, ma anche il nome del nuovo allenatore milanese e la composizione del quadro dirigenziale biancorosso.

Pare ormai prossimo, infatti, l’accordo per l’addio a Luca Banchi, ritenuto tra i principali responsabili (se non il principale) del flop stagionale. Per la panchina della prossima stagione il favorito sembrerebbe essere Sasha Djordjevic, attuale allenatore della nazionale serba, nonché già allenatore milanese nella stagione 2006-2007 ed ex grande giocatore proprio delle Scarpette Rosse. Djordjevic al momento pare essere davvero il primo nome nella lista dei Campioni d’Italia uscenti; un altro nome che è stato fatto nelle ultime ore è quello di Simone Pianigiani, per il quale però sarebbe più complicato il discorso del doppio impegno con la nazionale, visto che l’idea sarebbe proprio quella di un incarico a tempo pieno per la panchina azzurra.

Si attendono novità, comunque, anche a livello dirigenziale: si fa avanti l’ipotesi di un ritorno di Livio Proli nel quadro, anche se resta da capire con quale ruolo (se ancora come Presidente al posto di Portaluppi “retrocesso” a GM o addirittura in uscita; oppure se come consulente). Per il ruolo quanto meno di General Manager, comunque, un nome nuovo dovrebbe esserci sicuramente.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy