Milano-Pistoia, le pagelle: Moss una sicurezza, Johnson il migliore dei suoi

Milano-Pistoia, le pagelle: Moss una sicurezza, Johnson il migliore dei suoi

Commenta per primo!

MILANO: Gentile: 5. Sarà anche mezzo infortunato, ma fatica troppo, palleggia troppo e pasticcia altrettanto. Deve ritrovarsi. Cerella: s.v. Melli: 6,5. Da 2 non la mette manco per sbaglio, da 3 fa 2/2. Prende anche 7 rimbalzi e chiude a 14 di valutazione. Bravo Nick! Restelli: 7. All’esordio piazza la tripla allo scadere: un 7 d’in bocca al lupo per la carriera e tanti pasticcini ai prossimi allenamenti. Tourè: s.v. Haynes: 6. 14 minuti di impiego ed una buona presenza: non fa rimpiangere Jerrells in regia (anche perchè ci sarebbe poco da rimpiangere). Langford: 6,5. Pasticcione all’inverosimile in più occasioni, ma alla fin della fiera i suoi 17 punti li fa. Per uno acciaccato non sono proprio malissimo. Samuels: 5,5. Dovrebbe dominare contro una squadra che un vero e proprio omone grande e grosso non ce l’ha sotto canestro: invece si limita al compitino. Wallace: 6,5. 8 punti e 6 rimbalzi, con 16 di valutazione. Si vede che in crescita e si vede che vuole essere importante: infatti lo è. Moss: 7,5 (il migliore). 14 punti, 7 rimbalzi, tanta (solita) difesa e 17 di valutazione: con in campo lui, Milano va via liscia come l’olio. Essenziale. Jerrells: 5,5. Appena sotto la sufficienza, perchè non fa danni, ma non fa neanche nulla di che. In crescita: lentamente, ma in crescita.   PISTOIA: Daniel: 5. In 22 minuti di impiego, colleziona solo 3 punti ed altrettanti falli. Prova ad arrivare con l’atletismo, ma non ci riesce. Meini: 5. Gioca 16 minuti, fa 0/2 da 3 e tantissimi, infiniti palleggi. Non è la gara per lui ed infatti inciampa in una brutta prestazione. Galanda: 5,5. Ci mette esperienza al punto da arrivare ai limiti della sufficienza, ma contro i più atletici Wallace e Melli soccombe. Wanamaker: 5,5. Non traggano in inganno gli 11 punti: fatica ad innescare gli altri e non riesce a segnare, se non prima di fine gara. Washington: 6,5. Tante buone giocate e tanto buon atletismo: un punto fisso per Pistoia. Cortese: 5,5. Fatica in difesa anche contro un Gentile non in forma ed in attacco spara a salve. Evotti: n.e. Bozzetto: n.e. Gibson: 6. Segna soprattutto a fine gara, ma non nello stesso modo di Wanamaker: lui quanto meno ci prova. Johnson6,5 (il migliore). Atletismo e punti per il migliore di Pistoia. Nel primo tempo crea più di un problema a Milano, nel secondo invece cala come gli altri.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy