Milano, terzo matrimonio italiano? Fontecchio è vicino

Stando a quanto riportato dalla Gazzetta dello Sport, l’Olimpia Milano sarebbe ai dettagli con Simone Fontecchio, ala in uscita dalla Virtus Bologna dopo la retrocessione delle V-nere.

Commenta per primo!

Stando a quanto riportato dalla Gazzetta dello Sport, l’Olimpia Milano sarebbe ai dettagli con Simone Fontecchio, ala in uscita dalla Virtus Bologna dopo la retrocessione delle V-nere.
Si tratta del terzo giocatore nostrano contattato dall’EA7, dopo Abass e Pascolo. Se per questi ultimi due manca solo l’ufficialità, ma gli accordi ed i contratti sono già cosa fatta, per l’ormai ex bolognese si starebbero limando alcuni dettagli finali prima di mettere nero su bianco l’accordo biennale.

Il tutto peraltro trova conferma nelle parole di ieri del Presidente milanese Livio Proli, in conferenza stampa prima della festa per la vittoria del 27° Scudetto. Proli ha confermato infatti che la società meneghina sta seguendo tre giocatori italiani ed ha ottime possibilità di assicurarseli. Fontecchio, seguito anche da Reggio Emilia ma soprattutto da Venezia, vicina al giocatore nelle ultime settimane, potrebbe virtualmente essere già il quinto azzurro del nuovo roster Olimpia: confermatissimo Cinciarini, che ha contratto, gli altri dovrebbero essere i già citati Abass e Pascolo, oltre a Bruno Cerella, che è in scadenza di contratto al 30 Giugno ma che dovrebbe rimanere in maglia biancorossa, con la possibilità di diventare capitano in caso di partenza di Gentile. E proprio il nodo Gentile, affrontato ieri da Proli con un “ci vedremo e parleremo insieme del futuro” potrebbe pesare anche sulla situazione dello stesso Fontecchio, visto che secondo aluni rumors (ancora in attesa di conferma, tuttavia) il giocatore potrebbe anche partire in prestito, dopo essere stato acquistato da Milano, nel caso in cui Gentile dovesse decidere di rimanere all’Olimpia.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy