Milano-Torino, Galbiati: “Collaborazione e difesa di squadra contro l’Olimpia”

Milano-Torino, Galbiati: “Collaborazione e difesa di squadra contro l’Olimpia”

Palla a due alle 17.45 di domani

di La Redazione

Domani la Fiat Torino sarà la sfidante, al Forum di Assago, dei capoclassifica a 6 giornate dal termine della “regular season”, l’EA7 Emporio Armani Milano. Palla a due fissata alle 17,45 condiretta su Eurosport 2 ed Eurosport Player, nonché su radio GRP. Milano comanda la truppa delle rivali dall’alto dei suoi 38 punti frutto di 19 vittorie e 5 sconfitte, Torino insegue a 24 punti (12 vittorie e altrettante sconfitte) all’ottavo posto attualmente in coabitazione con Sassari e Cantù: “Milano è’ la squadra più forte d’Italia – esordiscecoach Paolo Galbiati – che nell’ultimo periodo ha cambiato registro come dimostrano le 7 vittorie ottenute nelle ultime sette sfide di serie A. Un percorso netto arrivato in ragione del maggior coinvolgimento di tutti i giocatori, con gli italiani che hanno saputo alzare il loro rendimento. Per budget e qualità dei singoli è una squadra costruita per vincere il titolo”. Quale arma temi di più dei nostri prossimi rivali?: “La fisicità è senza dubbio ciò che fa la differenza, abbinata al talento indubbio di ogni singolo. Quella di Milano è la miglior difesa del campionato. Tantissime le rotazioni a disposizione e notevole la forza nelle fasi di rimbalzo”. Come è stata la nostra settimana?: “Un po’ turbolenta per alcuni problemi fisici. Al di là di questo dobbiamo andare a Milano per giocare una partita solida limitando gli eventuali black out. Aggressività e faccia tosta sono le armi che dovremo utilizzare per cercare di rimanere in partita sfruttando le nostre caratteristiche. Saranno fondamentali la collaborazione tra i nostri giocatori e la difesa di squadra, al contempo alzare le nostre percentuali”.



Ufficio Stampa Fiat Torino Auxilium 
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy