Oscar Schmidt: “Sarei stato top 10 in NBA”

Le parole di Oscar sull’impatto che avrebbe potuto avere in NBA.

Oscar Schmidt è stato uno dei più grandi cestisti della storia, ma non ha mai giocato in NBA, facendo sì che in molti si chiedessero che impatto avrebbe avuto nella lega americana, domanda che Michael Lee di The Vertical ha posto alla ”Mão Santa” che non ha dubbi:”Sarei top 10, di sicuro un giocatore solo non mi può difendere, hai bisogno di due almeno“.

I numeri dicono che Oscar è il miglior marcatore della storia del gioco con i suoi oltre 49.000 punti messi a referto ed è anche il miglior realizzatore della storia delle Olimpiadi con oltre 1.000 punti realizzati. Non sappiamo se in NBA avrebbe sfondato, ma se passate da Caserta e vi fermate a fare due chiacchiere cestistiche in un bar, tutti vi diranno che come ”O Rey” non c’è nessuno.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy