Pesaro-Avellino, la sala stampa: le parole di Bucchi e Sacripanti

Pesaro-Avellino, la sala stampa: le parole di Bucchi e Sacripanti

Le parole dei due coach.

Commenta per primo!

Queste le parole di Piero Bucchi, coach della Consultinvest: “Abbiamo tenuto Avellino a 60 punti, una squadra che ha un potenziale offensivo enorme. Questo dimostra la preparazione era azzeccata dal punto di vista tattico. Poi se facciamo 4/20 da tre diventa difficile reggere. Rifarei le stesse scelte tattiche ma alla fine bisogna fare canestro. Abbiamo sbagliato troppi tiri aperti, probabilmente è questione di fiducia. Ci è mancata la zampata nei momenti decisivi, ma io ai ragazzi non posso rimproverare nulla quanto ad abnegazione e volontà. Abbiamo giocato una buona partita difensiva, ci è mancato il tiro. Dobbiamo migliorare il nostro rendimento offensivo, abbiamo costruito tanti tiri aperti senza metterli a segno. Abbiamo pagato anche in termini di esperienza nei confronti di un’avversaria di questo tipo”.
Così Pino Sacripanti, coach della Sidigas: “Non è stata una bella partita nei primi 20 minuti. Tutte e due le squadre sono state brave a non far correre l’avversaria e limitando i loro punti di forza. Nel secondo tempo Fesenko ci ha aiutato molto ad allargare il gioco muovendo bene la palla e trovando così spazi e profondità. Pesaro ha difeso molto bene sui nostri punti di forza. Noi abbiamo difeso bene anche nel secondo tempo. Questo é un passo importante per noi ora che abbiamo cominciato a giocare anche in Coppa con tutto quello che comporta in termini di viaggi e fatica. Tutto ciò però ci compatta e ci fa fare gruppo. Questi sono due punti importanti, vincere a Pesaro non é mai facile. Volevamo togliere spazio sulla palla a Thornton e Jones  togliendogli l’arresto e tiro a costo di subire lay-up. Martin Leunen è stato importante specie nel secondo tempo, lui sa prendersi responsabilità rimanendo altruista”.

Ufficio stampa VL

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy