Pesaro-Trento, Leka: “Ora uniti più che mai, credo in questo gruppo”

Pesaro-Trento, Leka: “Ora uniti più che mai, credo in questo gruppo”

Le parole di Costa su Dallas Moore e di coach Leka che presenta il posticipo di domenica tra VL e Dolomiti Energia

di Alessandro Kokich

Il presidente Ario Costa introduce l’argomento dell’infortunio di Dallas Moore: “Voglio solo dire grazie per quello che ha fatto per noi Dallas. Speriamo che l’infortunio non sia grave, del resto gli imprevisti fanno parte del gioco. È stata una stagione sfortunata, nonostante questo cercheremo di trovare un eventuale rimedio per questa situazione. Dobbiamo trovare un giocatore utile alla squadra in tempo per la partita di Varese. Il top sarebbe un europeo che non richieda un visto e quindi velocizzi molto i tempi burocratici. In ogni caso, cerchiamo un lungo solido in difesa.”

Parola a coach Spiro Leka per la presentazione della partita casalinga con Trento: “Non dobbiamo fasciarci la testa. Ci siamo parlati e deciso di unirci ancora di più. Non molliamo, siamo un grande gruppo. Ora pensiamo solo alla partita di domenica – ha detto – Trento è una squadra tosta, molto fisica, e non avesse perso Sutton domenica scorsa poteva fare lo scherzetto a Milano. È tornato Hogue, in pratica hanno ricomposto il gruppo dell’anno scorso. Noi comunque pensiamo prima di tutto a noi stessi, tutti i ragazzi sono pronti a fare qualcosa di più. Dobbiamo reagire e non pensare a chi manca”, ha concluso il coach.

Ufficio Stampa VL

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy