Peterson: “Cantù è molto forte ma noi siamo cresciuti”

Peterson: “Cantù è molto forte ma noi siamo cresciuti”

“E’ una semifinale di grande fascino, scendono in campo due delle squadre che hanno fatto la storia della pallacanestro italiana. Sarà una serie difficilissima, lo sappiamo, resa ancora più stimolante dal fatto che si tratta di un derby”. Così coach Dan Peterson presenta la serie di semifinale tra Olimpia Armani Jeans Milano e Bennet Cantù. “A parte la storia, c’è la realtà dei fatti: Cantù è una squadra molto ben organizzata e che ha fatto della continuità il marchio di fabbrica durante questo campionato. Non è un caso che abbiano terminato la stagione regolare al secondo posto. Giocano con grande pazienza in attacco, senza sprecare nulla e cercando la soluzione anche al ventitreesimo secondo. Non sarà facile limitarli, ma ci proveremo, soprattutto con la difesa”. Dopo Sassari: “la squadra è cresciuta, si è compattata dopo la sconfitta in gara1 e ha sempre migliorato le prestazioni. Sono convinto che ci faremo trovare pronti, soprattutto in difesa”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy