Memorial Lovari: Pistoia batte Pesaro 70-64 e si aggiudica il trofeo

Memorial Lovari: Pistoia batte Pesaro 70-64 e si aggiudica il trofeo

In un’amichevole dal profumo di Serie A, Pistoia batte Pesaro grazie a 17 punti di Hawkins premiato come MVP della manifestazione.

In un vibrante finale punto a punto, Pistoia batte Pesaro 70-64 e si aggiudica il Trofeo Carlo Lovari al PalaTagliate di Lucca. Partita intensa nonostante l’atmosfera di preseason. Partita in sostanziale equilibrio fino a due minuti dalla fine quando Marcus Thornton (il “pistoiese”, visto la presenza del suo omonimo nelle fila pesaresi) ha chiuso la sfida con 5 punti consecutivi. Primi venti minuti di gioco chiusi in vantaggio da Pesaro (34-27) con un Domatas Zavackas spietato da dietro l’arco dei 6.75 (18 punti il fatturato serale del trentaseienne lituano) e un Jarrod Jones continuamente cercato nel pitturato. Pistoia torna dagli spogliatoi con tutt’altra faccia e, dopo aver stretto le maglie in difesa, comincia a pungere con Corey Hawkins che alla sirena risulterà il miglior realizzatore della sfida con 19 punti.

Pistoia vince nonostante il 35% complessivo al tiro (25/71, numeri da preseason) e mostrando comunque miglioramenti sotto il profilo della chimica di squadra. I giocatori biancorossi sono infatti apparsi più come un corpo unico rispetto alle ultime uscite e questo, ha favorito la tenuta mentale nel gestire un finale punto a punto.

CONSULTINVEST PESARO – THE FLEXX PISTOIA 64-70

PESARO: Jones 19, Zavackas 18, Thornton 7, Nnoko 7, Harrow 6, Jasaitis 3, Ceron 2, Fields 2. Coach: Bucchi

PISTOIA: Hawkins 17, Lombardi 10, Thornton 10, Antonutti 9, Boothe 8, Petteway 8, Moore 5, Magro 3. Coach: Esposito

Fotogallery a cura di Marta Colombo

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy