Pistoia, coach Esposito: “Blackshear nostra prima opzione, Kirk ci darà molte soluzioni”

Pistoia, coach Esposito: “Blackshear nostra prima opzione, Kirk ci darà molte soluzioni”

Commenta per primo!

Con Kirk e Blackshear si è chiuso il mercato della Giorgio Tesi Group. Così coach Esposito spiega l’ingaggio dei due giocatori: “Riguardo a Kirk, cercavamo un giocatore d’area che magari potesse avere anche un discreto tasso tecnico e credo che con lui abbiamo il giocatore di cui avevamo bisogno. Non è esplosivo atleticamente, ma compensa con la statura e la conoscenza del gioco nelle aree in cui è più carente. Discreto rimbalzista e stoppatore, è un buon giocatore sia di pick and roll che di pick and pop e corre molto bene il campo nonostante la stazza, il che ci permette di avere piu’ soluzioni offensive e di poterlo utilizzare anche insieme a Thornton. Blackshear era la nostra prima opzione sin da inizio mercato, ma per una serie di motivi la chiusura della trattativa si è prolungata. Anche lui come Knowles viene da Louisville, un’Università prestigiosa, dove ha vinto e giocato con giocatori di alto livello. Molto dotato atleticamente, possiede tiro e gioco in campo aperto piu’ che discreto, mentre sul palleggio e passaggio è in grande crescita. Ha il fisico per giocare sia da 3 che da 4 tattico e se continua a migliorare tecnicamente può essere anche utilizzato da 2. Molto bravo in difesa, è in grado di marcare chiunque sul perimetro”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy