Pistoia, serie di record negativi “battuti” nella brutta sconfitta di Reggio Emilia

Pistoia, serie di record negativi “battuti” nella brutta sconfitta di Reggio Emilia

Il -48 di sabato scorso è il massimo scarto passivo subito da Pistoia nella sua storia.

Commenta per primo!

Prima del -48 di Reggio Emilia il massimo scarto passivo subito nella storia di Pistoia erano i 34 punti di differenza fatti registrare la scorsa stagione alla nona giornata contro Milano (104-70). Ritoccato anche il record societario negativo del minimo punteggio segnato in una singola gara con i 42 punti realizzati contro Reggio Emilia, in precedenza erano record i 55 punti segnati sempre contro Milano nella stagione 2013/14 alla quarta giornata. L’ultima volta che una squadra ha realizzato 42 punti o meno in campionato è stata nella stagione 2005/06 quando Siena-Avellino finì 87 a 42. Lo 0/12 dalla lunga distanza è la peggior prestazione di sempre per Pistoia: nella scorsa stagione aveva tirato con il 7.7% (1/13) contro Capo d’Orlando all’undicesima giornata. E’ la prima volta in questo campionato che una squadra non manda in doppia cifra nessun giocatore: la scorsa stagione era successo solo una volta a Venezia nella sconfitta contro Trento della terza giornata.

Ufficio stampa Legabasket

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy