Premiati Vitucci e Polonara: “Un riconoscimento a questa grande stagione”

Premiati Vitucci e Polonara: “Un riconoscimento a questa grande stagione”

Commenta per primo!

Francesco “Frank” Vitucci, votato miglior allenatore della stagione regolare 2012-13, è nato a Venezia il 5 aprile 1963. Ha iniziato la sua carriera da allenatore nel settore giovanile della Reyer Venezia. Per sette anni, a cavallo degli anni ’80 e ’90, ha ricoperto anche il ruolo di assistente allenatore sulla panchina della squadra della sua città a fianco di mostri sacri come Giancarlo Primo, Tonino Zorzi, Pero Skansi e Mario De Sisti . In seguito è diventato head coach della squadra lagunare centrando l’obiettivo della promozione in A1 nella stagione 1995/96. Dopo il fallimento della Reyer Venezia, passa all’Andrea Costa in qualità di capo allenatore. Sulla panchina di Imola centra i playoff e porta gli emiliani a disputare la Coppa Korac e la Coppa Saporta. L’anno successivo passa a Scafati, in LegaDue, dove rimane per due stagioni (2001/02 e 2002/03). Nel 2003 viene chiamato dalla famiglia Benetton e con i “casuals” ricopre il ruolo di Assistant Coach di Ettore Messina. Vitucci rimane nella Marca per 7 anni diventando Allenatore Capo nella stagione 2009/2010. Prima di Varese dove è approdato all’inizio della stagione 20012-23, ha allenato per due stagioni ad Avellino chiudendo con un bilancio di 33 vittorie su 66 incontri (2 qualificazione alle Final Eight di Coppa Italia e 1 ai Playoff). “È un bel riconoscimento che suggella una stagione finora ricca di soddisfazioni e che condivido con il mio staff tecnico – ha commentato – Oltre a chi mi ha votato ringrazio i miei giocatori perchè solamente attraverso il loro grande impegno, la loro professionalità e i risultati ottenuti sul campo hanno reso possibile tutto questo. Ritengo perciò il premio il frutto di un lavoro collettivo e non solo individuale.” 
Felice anche Achille Polonara. per il secondo anno consecutivo miglior Under 22 della stagione: “Sono molto contento e soddisfatto perché è un riconoscimento che arriva al termine di una stagione fin qui fantastica. Ringrazio tutti i giocatori, dirigenti e allenatori che mi hanno votato.”

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy