Premio Italiani: aumenta il montepremi delle società

Premio Italiani: aumenta il montepremi delle società

Commenta per primo!

La luxury tax di 40mila euro a carico delle società che utilizzeranno la formula regolamentare 3+4+5 aumenterà decisamente l’importo del premio italiani per la stagione 2015-2016. Così riporta Spicchi d’Arancia. In attesa di conoscere il numero preciso di società che schiereranno 7 stranieri (sicuramente Milano, Sassari, Varese, Brindisi, Capo d’Orlando e Venezia; ancora punto interrogativo per Avellino e Roma, se si iscriverà al campionato) i 700mila euro assegnati lo scorso anno dalla FIP (il 60 per cento alle tre società – 210mila alla prima, 126mila alla seconda e 84mila alla terza – che hanno utilizzato maggiormente i giocatori di formazione italiana; i restanti 280mila euro sono stati assegnati alle società che hanno ottenuto i migliori risultati alle finali giovanili Under 19, Under 17 e Under 15) aumenteranno da 240 a 300mila euro a seconda del numero dei club che utilizzeranno il 3+4+5. Cambierà però anche la ripartizione della quota riservata a chi fa giocare maggiormente gli italiani, che verrà suddivisa in tre categorie (utilizzo per minuti, utilizzo di atleti Under 25 e utilizzo di atleti della Nazionale); le percentuali definitive di frazionamento saranno stabilite nell’assemblea della Lega Basket del prossimo 14 luglio.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy