Presentato al pubblico l’instant book “Nicola Brienza – Uno di Noi”

Presentato al pubblico l’instant book “Nicola Brienza – Uno di Noi”

Ieri sera, presso la “Sala Zampese” della Cassa Rurale ed Artigiana di Cantù, si è tenuta la tanto attesa presentazione di “Nicola Brienza – uno di noi”.

di La Redazione

Se ne è parlato per giorni e giorni, tant’è che l’attesa si è fatta poi quasi snervante, come fosse una partita di pallacanestro, come fosse una finale. Ieri sera, presso la “Sala Zampese” della Cassa Rurale ed Artigiana di Cantù, si è tenuta la tanto attesa presentazione di “Nicola Brienza – uno di noi”, un instant book che ha fatto tanto parlare e che, di certo, farà parlare ancora. Sono stati numerosissimi gli ingredienti utilizzati nel piatto speciale servito, di venerdì sera, alla platea canturina. Ospiti a sorpresa – su tutti coach Stefano “Pino” Sacripanti – e nomi illustri che hanno fatto la storia leggendaria della Pallacanestro Cantù, tra cui Carlo Recalcati, Fabrizio “Ciccio” Della Fiori e Pierluigi “Pierlo” Marzorati. Dalle leggende del glorioso passato biancoblù al presente: dall’applauditissimo Antonio Biella – direttore generale di S.Bernardo, title sponsor di Pallacanestro Cantù – ad Andrea Mauri, dirigente responsabile del club. Passando poi per Sergio Paparelli e Antonio Munafò (presidente del Progetto Giovani Cantù), più volte citati nel corso della serata dai protagonisti del libro. Appunto, i protagonisti. La folta platea canturina era tutta per loro: tutti per Nicola Brienza, head coach dell’Acqua S.Bernardo Cantù, così come per l’autore del libro, Edoardo Ceriani, capo servizi sportivi del quotidiano La Provincia di Como. Insieme a loro anche Enrica Arnaboldi di Associazione Charturium, la mente del progetto; Alessandro Vezzoli, fotografo di Basketinside che ha fornito il suo prezioso contributo con una carrellata di splendide immagini; e Maurizio Losa, vice direttore TG3, presentatore dell’evento. Evento al quale erano presenti almeno 150 persone, dunque, un successo.

Fatto un’evento, se ne pensano già altri. Infatti, da giugno in poi, tutta la “squadra” andrà in tour nelle varie province limitrofe a quella di Como. Un successo che Pallacanestro Cantù si augura possa replicarsi.

Intanto, si ricorda che sarà possibile acquistare l’instant book “Nicola Brienza – uno di noi” anche domenica sera all’interno del PalaDesio, durante la partita casalinga con la Fiat Torino Auxiulium. Il costro del libro è di € 10,00 e il ricavato andrà in beneficenza.

Uff.Stampa Pall.Cantù

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy