Presentato in anteprima il docufilm sulla storia dell’Auxilium Torino

Presentato in anteprima il docufilm sulla storia dell’Auxilium Torino

La storia dell’Auxilium rivive in un bellissimo documentario di Guido Passi ed Angelo Santovito

Commenta per primo!

Ieri sera, al cinema Massimo di Torino, ai piedi della Mole Antonelliana, si è tenuta l’anteprima del docufilm “Auxilium, la fede continua” di Guido Passi ed Angelo Santovito che uscirà insieme a Tuttosport domani 22 aprile. Presenti all’evento la società Auxilium Torino al gran completo insieme alla squadra, i Presidenti di FIP Piemonte e Lega Basket, la Sindaca di Torino, gli sponsor e la stampa.

Si potrebbe pensare di relegare quest’opera in una fascia di nicchia, ma questo film non è solo per i tifosi di Torino o solo per amanti del basket, in un’ora e mezza non solo si può assaporare la storia di una società che, pur non vincendo nulla, ha scritto pagine importanti dello sport, una società decaduta e poi rinata per forza popolare e per la fortuna di avere incontrato un presidente “fuori dagli schemi” a guidarla. C’è molto altro, ci sono gli uomini e le emozioni del vero basket: quello che nasce magari in un oratorio e che salva i ragazzi dalla strada, ci sono le storie di chi è partito ragazzino ed è arrivato in Nazionale, ci sono i miti e le leggende, ma soprattutto c’è quella “tanta” voglia di fare che sotto alcuni aspetti si è un po’ persa negli anni, c’è la mentalità di squadra, ci sono le varie personalità dei coach, ci sono gli aneddoti ed i racconti che fanno capire perché oggi è così difficile far crescere dei buoni giovani e portarli ai massimi livelli, c’è la speranza e la voglia di non mollare mai, il tutto sullo sfondo di una città che cambia col passare del tempo.

Guido Passi ed Angelo Santovito hanno creato un fil rouge storico che tiene incollati allo schermo per tutta la durata del film, che appassiona non solo chi ha vissuto la storia della Auxilium, ma che può essere anche da esempio per i giovani coach e giocatori che possono prendere spunto dai racconti dai loro pari del passato, ma anche per le società che dovrebbero puntare di più sui settori giovanili.

Tanti i protagonisti che si sono prestati (e più che volentieri) alla realizzazione: Meo Sacchetti, Alberto Merlati, Charlie Caglieris, Carlo Della Valle, Stefano Vidili, Davide Pessina, Alessandro Abbio, Ricky Morandotti, Federico Danna, Dan Peterson, solo per citarne alcuni, ma la lista continua con allenatori, presidenti e giornalisti fino ad arrivare a vecchi e nuovi tifosi accomunati dalla passione per questo sport che a Torino è stata tramandata da padre in figlio nonostante più di 20 anni di buio in massima serie.

In questo docufilm le emozioni rimbalzano come un pallone da basket, ma anche chi non lo segue il basket e chi non è di Torino può vederlo… ne vale davvero la pena.

Auxilium la fede continua

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy