RADUNO MILANO – Repesa: “Italia da Olimpiade”

RADUNO MILANO – Repesa: “Italia da Olimpiade”

 

In occasione del Media Day dell’Olimpia Milano, abbiamo scambiato quattro chiacchere con Jasmin Repesa, neocoach della società di Piazzale Lotto.

 

Coach, iniziamo con un giocatore che lei ha visto da molto vicino: Mario Hezonja. Secondo lei ha il talento per sfondare anche in NBA?

Secondo me lo aspetta una carriera molto importante, è uno dei talenti europei più adattabili al gioco americano, sia dal punto di vista tecnica sia da quello atletico. Gli servirà sicuramente tempo per ambientarsi ma garantisco su di lui: prima di essere un gran giocatore è un gran lavoratore.

Quanto al nostro campionato, quale tra le contendenti di Milano teme di più (Reggio, Sassari, Venezia)?

Tutte queste società sono cresciute tantissimo negli ultimi anni, l’ultima stagione dimostra la serietà dei loro progetti. Il nostro compito sarà quello di instaurare un sistema di gioco e di rispondere presente.

Per finire le chiediamo un pronostico sul cammino che impegnerà l’Italia e la sua Croazia.

Sono entrambe grandi squadre, ricche di talento al proprio interno. Secondo me tutte e due lotteranno come obiettivo minimo per i giochi olimpici, senza precludere però la possibilità di ottenere una medaglia. Se non dovesse arrivare la qualificazione a Rio, credo che per entrambe sarebbe un risultato deludente.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy