Reggio-Brescia,la sala stampa: le parole di Cagnardi e Diana

Reggio-Brescia,la sala stampa: le parole di Cagnardi e Diana

Il dopo partita di Grissin Bon – Germani Brescia

di Maurizio Rossi

Coach Cagnardi :Molto male, personalmente sono molto furioso con tutti,era una partita non decisiva ma molto molto importante. Abbiamo avuto giocatori che non hanno dato tutto in campo ma non per volontà ma non siamo stati in grado di presentarci in campo con tutti gli effettivi che avevano la capacità di dare tutto in campo. Io mi prendo le mie responsabilità ma individualmente mi aspettavo dai miei giocatori qualcosa in più. Per quanto riguarda la gara abbiamo disputato un primo quarto ad al velocità ed in casa ci può stare,il secondo quarto invece è stato sottotono anche offensivo- Alla ripresa abbiamo approcciato la gara così così ed abbiamo pagato il momento difficile della gara. Nell’ultimo quarto la reazione c’è stata, ed era doverosa, dove i dettagli hanno fatto la differenza e che Brescia si è presa meritatamente. Era una partita alla nostra portata anche perché sappiamo qual’è la nostra classifica, lotteremo sino alla fine per salvarci e sconfitte del genere ci devono far riflettere.

diana

Coach Diana : È stata una settimana difficile e dura per la squalifica di Hamilton e l’infortunio di Cunningham. Il fatto di dire che non ero fiducioso sul suo utilizzo non è stata pretattica: venerdì lo statunitense aveva molto dolore e fino alla fine del riscaldamento la sua presenza era in dubbio. Solo ieri, inoltre, Luca Vitali mi ha parlato e si è messo a disposizione, con due settimane di anticipo secondo quanto programmato in origine. Ringrazio entrambi per aver voluto esserci e ringrazio tutto nostro staff sanitario che si è prodigato per mettere in campo i due giocatori.

È stata una partita dura, sintomo del bisogno e dell’importanza di questi due punti in palio. Abbiamo approcciato la partita in maniera poco aggressiva, subendo 29 punti nel primo quarto. Nel secondo quarto la nostra difesa, fatta di cambi sistematici, ha cominciato a essere molto più efficace: adesso è quella la nostra certezza e tentiamo di cavalcarla. Nel finale la voglia di vincere di entrambe era palese e da qui è nato un avvincente punto a punto che alla fine ci ha visto vincitori.

Ufficio Stampa Leonessa Basket Brescia

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy