Reggio Emilia-Milano e Belgio-Italia in contemporanea: scelta giusta o sbagliata?

Reggio Emilia-Milano e Belgio-Italia in contemporanea: scelta giusta o sbagliata?

Gara-6 tra Reggio e Milano potrebbe decidere la vincitrice del campionato di Serie A, ma domani si parlerà solo della Nazionale di calcio. E’ giusto porsi il problema? O è meglio seguire la propria strada?

1 Commento

Nella serata di oggi Milano potrebbe conquistarsi il titolo di Campione d’Italia mentre la Nazionale di calcio allenata da Antonio Conte esordirà all’Europeo e, comunque vada a finire l’incontro con il Belgio, farà parlare di sé per tutta la giornata di domani (se non di più).
Ha sbagliato la Legabasket a non far slittare Gara-6 di un giorno? Oppure è giusto che il basket muova i suoi passi indipendentemente dallo sport più seguito in Italia?
Le sfaccettature sono tante, così come tanti sono i punti di vista, e di certo c’è solo che gli ascolti di Reggio Emilia-Milano subiranno un calo per ‘colpa’ della Nazionale di calcio e che molti degli amanti del basket guarderanno comunque Gara-6, magari appoggiando l’idea di non soccombere alle date dell’Europeo di calcio.
Seguendo le diverse linee di pensiero, proviamo ad analizzare perché sia giusto o sbagliato non aver spostato il match che potrebbe assegnare lo scudetto.

Perché è giusto non spostare Reggio Emilia-Milano?

Se si vuole diventare ‘grandi’ a volte bisogna rinunciare a qualcosa (come gli spettatori in TV) e seguire la propria strada senza farsi condizionare dagli altri eventi, seppur mediaticamente più seguiti e chiacchierati.
La decisione della Legabasket di non spostare Gara-6 delle finali scudetto probabilmente passa da qui, dalla voglia di essere maggiormente indipendenti da eventi che riguardano altri sport e dal fatto che gli appassionati di pallacanestro avrebbero potuto storcere il naso rispetto ad un cambio di data. A sostegno di questa decisione c’è anche il fatto che Belgio-Italia, partita che sarà sicuramente sentita e seguita da tutto il Paese, è un incontro di girone eliminatorio e non una semifinale (o finale) alla quale ci si sarebbe potuti adeguare facendo slittare il sesto atto tra Grissin Bon ed Armani Jeans.
E’ così sbagliato preferire l’indipendenza nelle decisioni e provare a dimostrare di valere tanto quanto il calcio? Forse sì, forse no, ma forse bisogna anche prendersi il rischio che la notizia dello scudetto vinto (in caso di successo da parte di Milano) passi in secondo piano per dimostrarsi forti ed indipendenti.

Perché è sbagliato non spostare Reggio Emilia-Milano?

La Nazionale di calcio è la squadra più vista e seguita dello sport italiano, perché finire nell’ombra quando sarebbe bastato spostare l’incontro di appena 24h per provare a ritagliarsi uno spazio in prima pagina?
Il basket in Italia per crescere ha bisogno di tanti cambiamenti, di mettersi in vetrina soprattutto nelle occasioni di maggior risalto e la possibile assegnazione dello scudetto fa parte di quelle occasioni ghiotte da non farsi scappare assolutamente. Non sarebbe un peccato se una partita ricca di belle giocate e magari decisa negli ultimi istanti di gioco, finisse alla penultima pagina dei giornali sportivi appena prima del meteo e dell’oroscopo? E non sarebbe un peccato se quello che potrebbe essere il match più importante dell’anno fosse visto da meno di 100.000 persone?
Perché costringere un fan di pallacanestro e calcio a dover scegliere tra le due ipotesi?
Le date dell’Europeo di calcio sono note da tempo e l’eventualità di non far coincidere Reggio-Milano e Belgio-Italia non sarebbe passata come una ‘resa’ da parte della Legabasket, bensì un modo astuto per non perdere ascolti ed attenzione dei media.
L’eventuale Gara-7 non coinciderebbe con gli impegni della Nazionale di calcio, ed i tifosi non schierati con nessuna delle due finaliste si augurano che si arrivi alla ‘bella’, giusto per non correre il rischio di dover cambiar canale ogni due minuti…

1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Juvecasertabasket - 6 mesi fa

    Già il fatto che si giochi al Palabigi dà l’idea della Pallacanestro Italiana…

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy