Reggio-Venezia, la sala stampa: le parole di Menetti e De Raffaele

Reggio-Venezia, la sala stampa: le parole di Menetti e De Raffaele

Dopo la vittoria di Venezia su Reggio ecco le parole dei due coach.

di Maurizio Rossi

Coach Menetti : Sono molto dispiaciuto perché avevamo fatto una gara gagliarda, bella facendo tante cose positive, gettando in campo tanta energia su tutti i 2 lati del campo, ma purtroppo portiamo a casa un’altra sconfitta. Ci ha molto penalizzato molto l’inizio molto timoroso quando invece dovevamo aggredire per via anche dei quintetti messi in campo, invece siamo timorosi spaventati dall’inizio della partita. Quello che invece nei 3 quarti successivi è la dimostrazione che con l’atteggiamento giusto avremmo portato a casa la partita. Non siamo stati bravissimi nei piccoli dettagli nei possessi decisivi e con l’assenza di Amedeo Della Valle siamo stati bravi a distribuire i tiri nei lunghi meno nelle guardie. Chris Wright l’ho dovuto spremere ed alla fine si è visto, peccato perché credo che al completo una delle due gare l’avremmo meritata.

de raffaele

Coach Menetti : Sono molto dispiaciuto perché avevamo fatto una gara gagliarda, bella facendo tante cose positive, gettando in campo tanta energia su tutti i 2 lati del campo, ma purtroppo portiamo a casa un’altra sconfitta. Ci ha molto penalizzato molto l’inizio molto timoroso quando invece dovevamo aggredire per via anche dei quintetti messi in campo, invece siamo timorosi spaventati dall’inizio della partita. Quello che invece nei 3 quarti successivi è la dimostrazione che con l’atteggiamento giusto avremmo portato a casa la partita. Non siamo stati bravissimi nei piccoli dettagli nei possessi decisivi e con l’assenza di Amedeo Della Valle siamo stati bravi a distribuire i tiri nei lunghi meno nelle guardie. Chris Wright l’ho dovuto spremere ed alla fine si è visto, peccato perché credo che al completo una delle due gare l’avremmo meritata.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy