Reyer vince G1 allo sprint, Dinamo ferma a 70 punti: non accadeva da novembre

Reyer vince G1 allo sprint, Dinamo ferma a 70 punti: non accadeva da novembre

Sassari non perdeva da oltre tre mesi.

di La Redazione

Venezia vince gara1 di finale superando al Taliercio la Dinamo Sassari per 72 a 70 (nella foto l’esultanza di Cerella). La Umana Reyer ferma così la striscia positiva di Sassari in campionato che durava da 15 gare (9 di stagione regolare e 6 di playoff). L’ultima sconfitta del Banco di Sardegna era arrivata proprio contro Venezia il 10 Marzo 2019, esattamente 3 mesi prima della gara di ieri.
La difesa della Reyer tiene gli avversari a 70 punti: Sassari non segnava cosi poco dall’ottava giornata della stagione regolare quando aveva perso contro Trento per 71 a 66. E’ la decima volta su 12 gare 1 giocate in una serie di finale a 7 che la squadra con il fattore campo a favore si porta sull’1 a 0. Solo Trento (2017) e Siena (2013) erano riuscite a vincere Gara1 in trasferta

Michael Bramos

Con i 30 minuti giocati ieri il veneziano Bramos raggiunge e supera i 4000 con la maglia di Venezia. Solamente altri 3 giocatori sono riusciti a raggiungere questo obiettivo con la Reyer:

5390 Giovanni Grattoni
5227 Drazen Dalipagic
4993 Ratko Radovanovic
Bramos è l’atleta con più minuti giocati nei playoff nella storia di Venezia con 1137, secondo Stone con 924. All’ala di Venezia mancano solo 2 presenze per raggiungere Ress in testa alla classifica all time di Venezia nei playoff. Bramos ha giocato la sua gara numero 42 mentre Ress è fermo a 44.
Uff.stampa LBA
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy