Road to F8 2016 – Brian Sacchetti “Daremo il 100% per vincere la Coppa”

Road to F8 2016 – Brian Sacchetti “Daremo il 100% per vincere la Coppa”

Saranno otto le squadre che si sfideranno al Forum di Assago per la conquista della Coppa Italia. Brian Sacchetti, colonna portante del gruppo italiano dei campioni d’Italia e detentori in carica del trofeo, anticipa ai lettori di Basketinside l’imminente esordio nelle Final Eight di Milano del Banco di Sardegna Sassari.

Commenta per primo!

Saranno otto le squadre che si sfideranno al Forum di Assago per la conquista della Coppa Italia. Brian Sacchetti, colonna portante del gruppo italiano dei campioni d’Italia e detentori in carica del trofeo, anticipa ai lettori di Basketinside l’imminente esordio nelle Final Eight di Milano del Banco di Sardegna Sassari.

Dopo un periodo difficile e un cambio di roster importante, arrivate alle Final Eight galvanizzati da 2 vittorie di fila che vi rilanciano in classifica e dimostrano che la Dinamo c’è. Quali sono ora le sensazioni?

Abbiamo acquisito un po’ più di fiducia con queste due vittorie e stiamo integrando al meglio i nuovi arrivi. Adesso che Kadji e Josh (Akognon) hanno qualche allenamento in più nelle gambe penso che possano fare molto bene”

Siete detentori da ben 2 stagioni di questo trofeo. Pensate di poter centrare il tris?

La Coppa Italia, come si è visto negli ultimi anni, è una competizione diversa dal campionato. Ci sono partite senza domani e se si inciampa in una partita “no” è facile perdere. Noi ovviamente puntiamo ad andare il più avanti possibile e cercare di vincere questa competizione”

Cremona, che già vi ha fatto piangere in campionato, è la prima squadra che affronterete nei quarti. Pronostico?

Come detto nella risposta precedente non si può sottovalutare nessuno in una “3 giorni” così. Cremona è una squadra con talento che gioca bene e con fiducia, che ci ha messo in difficoltà in entrambe le partite campionato. Dobbiamo essere concentrati al 100% sin dal primo minuto per non lasciarli prendere fiducia, perché come abbiamo visto un mese fa se arriviamo punto a punto hanno giocatori che possono fare la differenza e mettere canestri molto difficili”

L’arrivo di coach Calvani ha cambiato completamente il gioco della Dinamo: nelle ultime partite meno punti segnati e grande difesa. Sarà questa l’arma in più di Sassari?

L’importante sarà bilanciare bene le due cose, fare una buona difesa per poi andare in transizione e cercare anche canestri facili. La transizione ed il contropiede coadiuvati da una difesa aggressiva penso possa essere la chiave della partita”.

Lo scorso anno tanti problemi in Europa e nella prima parte di campionato. poi la riscossa iniziata nelle Final Eight e conclusa con lo Scudetto a giugno. Pensi si possa ripartire dopo la rivoluzione di gennaio? E quali sono le promesse che potete fare ai tifosi?

Ai tifosi posso promettere che daremo il 100% ogni partita per cercare di portare a casa il massimo risultato possibile. In questo sport non si può mai sapere come andrà a finire ma partire con la voglia di vincere e di dare il 100% può essere un un “inizio” importante”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy