Rochestie saluta con una grande prestazione.Per Roma Datome e Taylor sugli scudi

Rochestie saluta con una grande prestazione.Per Roma Datome e Taylor sugli scudi

Commenta per primo!

Di seguito le pagelle tra Angelico Biella e Acea Roma.

Angelico Biella

Andrea Renzi 7 reattivo e pungente la batteria dei lunghi romana non lo distrae e si batte bene. Fiducia.

Tommaso Raspino 6,5 molto movimento ma poca sostanza l’unico canestro dalla lunga è un po fortunato questa volta il duello lo vince Czyz.

Marco Laganà 6,5 buone giocate e qualche distrazione lo vogliamo rivedere in azione con qualche chilo in più.

Taylor Rochestie 8 saluta il pubblico con una prestazione super senza Johnson da il meglio.

Julian Mavunga 6,5 ode al giocatore che poteva essere stasera ha dato qualche sussulto ma con molta difficoltà.

Jurak 7 primo tempo da gigante cala nella ripresa ma si prende la standing ovation del forum.

Dimitrios Tsaldaris 7 personalmente mi piacerebbe restasse potrebbe essere una pedina fondamentale per la pronta risalita.

All. Cancellieri 7 con la squadra contata mette in campo un team che non sfigura la stoffa c’è e ribadisco il commento della scorsa se rimanesse.

Acea Roma

Phil Goss 7 ottimo giocatore dotato di partenze fulminanti.

Bobby Jones 6,5 poteva risparmiarsi qualche eccesso in attacco ma è mostruoso nei rimbalzi.

Matteo Tambone 6,5 spiccioli di gara ma serve per fare esperienza.

Luigi Datome 8 l’Osvaldo de noartri vista anche la capigliatura è ormai maturo per giocare ad altissimi livelli, grande intensità e ottime penetrazioni unite a un tiro devastante.

Lorenzo D’Ercole 5 tanti minuti in campo e diversi tentativi da due non andati a buon fine patisce la velocità di Biella.

Jordan Taylor 8 l’MVP di Roma non sbaglia nulla decisamente immarcabile.

Gani Lawal 5 spettatore non pagante della serata non riesce a fare un canestro nemmeno dalla lunetta serataccia.

Aleksander Czyz 7 questa volta il confronto con Raspino lo vince lui senza dubbio.

Peter Lorant 7 questo lungo si fa sentire sotto canestro determinante e decisivo i secidi rimbalzi in più di Biella sono anche merito suo.

All Calvani 8 il voto è alla stagione meritata e sorprendente e Roma può essere la mina vagante del torneo.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy