Rosselli: “Ora l’avventura con la Nazionale, poi la Reyer: ci sarà da divertirsi”

Rosselli: “Ora l’avventura con la Nazionale, poi la Reyer: ci sarà da divertirsi”

Commenta per primo!

Intervistato dall’Ufficio Stampa Reyer al termine del Torneo di Trento, Guido Rosselli ha parlato della sua avventura con la maglia della Nazionale e si è pronunciato sulla campagna acquisti della società orogranata.

Cosa rappresenta per te l’esperienza con la maglia azzurra?
“Il coronamento di un sogno perchè rappresenti l’intero Paese, ogni giocatore ambisce a vestire la canotta della Nazionale”.

Cosa pensi del roster dell’Umana Reyer 2013-2014?
“Penso sia stato fatto un grande lavoro da parte della società perchè è stato allestito un roster competitivo e ben equilibrato. Conosco Jacopo (Giachetti ndr) perchè l’ho affrontato molte volte nelle giovanili e Luca (Vitali ndr) perchè ho avuto modo di sfidarlo in molte categorie, fin dalla B1, ed ora l’ho ritrovato pure in Nazionale. Gli altri nuovi compagni li conoscerò non appena tornerò a Venezia.”

Cosa vuoi dire ai tifosi dell’Umana Reyer?
“Chiedo che ci stiano vicini come tutti gli anni, che ci continuino a sostenere sperando che vengano numerosi al Taliercio perchè quest’anno ci sarà da divertirsi”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy