Sala stampa: Milano – Sassari 70-71

Sala stampa: Milano – Sassari 70-71

Romeo Sacchetti, Coach Dinamo Sassari

“Siam contenti, 1-0 per noi. Vincere a Milano è sempre importante, abbiamo giocato senza Diener ma abbiamo avuto risposte importanti dalla panchina. I ragazzi sono speciali, eravamo sotto di sette a cinque dalla fine con problemi di falli, ma loro ci hanno creduto fino alla fine. Prendiamo e andiamo a casa contenti. Pinton ha risposto molto bene, comepuò avere scombussolato un po’ Milano l’assenza di Diener. Son passati avanti ma non abbiamo mollato e alla fine l’abbiam portata a casa. Quello che voglio far notare è il grandissimo risultato di una vittoria in trasferta. La serie è ancora dura, niente è deciso. Torneremo venerdì e proveremo a ripeterci, poi quel che succede succede. Siam sicuri che a Sassari vedranno due partite, questo è importante per il nostro pubblico.”

 

alt

Dan Peterson, Coach Armani Jeans Milano

Complimenti a loro, sono venuti a Milano senza complessi e hanno fatto una gran partita. Pinton ha giocato da nazionale: ma anche Vanuzzo, Sacchetti, tutti gli italiani hanno fatto molto bene. Noi invece non abbiamo giocato bene: abbiam tirato molto male e sbagliato tiri liberi molto importanti. Abbiamo pagato due cose, l’assenza di Maciulis e il rientro di Mancinelli, ma non voglio scuse. Abbiamo giocato molto sottotono, forzato troppe entrate e sciupato 9 punti di margine nell’ultimo quarto, e questo è un delitto. Siamo sotto 0-1, ora dobbiamo rovesciare la situazione: inutile negarlo, questa sconfitta pesa, ma possiamo e dobbiamo reggere questo peso. Karl ha debuttato abbastanza bene. La prima partita di playoff è sempre molto complicata, è difficile entrare nel clima playoff. L’assenza di Diener ci ha condizionato? Può darsi, non possiamo saperlo. Dopodomani ci servirà un grande sostegno del pubblico: dovremo difendere, non concedere canestri da tre e più circolazione di palla senza intestardirci “

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy