Sanders in luce, Milano sconfigge il Galatasaray

EA7 EMPORIO ARMANI-GALATASARAY 91-86

Commenta per primo!

Il viaggio in Valtellina si chiude su una nota positiva, a Sondrio, vittoria sul Galatasaray, squadra di EuroLeague, reduce da un mercato importante, una gara combattuta ma condotta quasi sempre anche con 11 punti di margine. C’erano diverse assenze nel Galatasaray (Russ Smith e Nenad Krstic) ma anche nell’Olimpia, priva di Milan Macvan, Simone Fontecchio e anche del Capitano Alessandro Gentile. Decisivo Rakim Sanders, 12 punti nel primo tempo, poi le due triple che hanno ricacciato indietro il Galatasaray nel corpo a corpo conclusivo e hanno sostenuto le due messe in precedenza da Mantas Kalnietis. Ottima risposta al finale imponente di Sinan Guler e di Justin Dentmon, 11/11 dalla lunetta tra l’altro. Ha avuto tanto spazio Abi Abass anche per i problemi di falli di Simon, ha fatto vedere il suo tiro dalla media il debuttante Miroslav Raduljica. Alla fine quattro gare di crescente difficoltà e quattro vittorie. 91-86 il finale

LA CRONACA – Dopo il primo canestro, da tre Abass, Coach Ataman chiama subito time-out, il Galatasaray con due triple consecutive mette la testa avanti 6-5 poi l’Olimpia tenta di allungare, accumula anche otto punti di margine sul 16-8 sfruttando due penetrazioni e tre liberi a segno di Sanders. Il Galatasaray respira quando Dentmon trova un fallo su tiro da otto metri, insacca i tre liberi, poi Diebler allo scadere dei 24″ segna da tre e ricuce a meno due. L’Olimpia ha un passaggio a vuoto in attacco e Deon Thompson impatta a quota 18, alla fine del primo periodo. Korkmaz con una tripla dall’angolo riporta avanti il Galatasaray poi Thompson segna dall’angolo e il 7-0 di parziale vale il 25-20 per i turchi. Sanders con una tripla e poi chiudendo un contropiede su rubata di Cerella pareggia a quota 25. Thompson con due rimbalzi offensivi allunga ancora. Hickman pareggia con un’entrata e due liberi, Daye segna da tre. Ma l’Olimpia resta aggrappata, Pascolo segna a rimbalzo d’attacco per la seconda volta, poi Hickman segna dalla media in transizione e all’intervallo è 39-38 Milano. Nel terzo quarto, Sanders debutta rubando palla per un canestro facile poi risponde alla tripla di Daye. Diebler sorpassa da tre ma Abass risponde con la stessa moneta. Dopo due liberi di Cinciarini, Milano rimette tre punti di vantaggio sul tabellone, poi cinque dopo un rimbalzo di Pascolo e ancora su un assist di Raduljica ancora per Pascolo. Sul 55-50, Ataman chiama time-out. Ma il finale di quarto è tutto dell’Olimpia con tre liberi di Raduljica e poi un contropiede chiuso da Abass che permette all’Olimpia di schizzare via sul 63-54 alla fine del terzo. Il vantaggio sale a 11 punti, poi Guler piazza un 5-0 solitario. L’Olimpia risponde una volta di più. Cinciarini da tre firma il 72-61. Ma qui arrivano due triple consecutive, una di Daye e l’altra di Guler. A metà del quarto il Galatasaray torna a meno cinque. Dentmon con due liberi ricuce a meno tre. Kalnietis ferma la rimonta con una tripla dall’angolo. Dentmon segna il primo canestro dal campo. Kalnietis allunga a più sette con una seconda bomba alla quale ribatte Guler. Poi Dentmon, in ritmo alla fine, da tre sigla il meno uno. Simon risponde con due liberi prima di uscire per falli. Ancora Guler con una rubata ripristuna la parità. Sanders trova la terza tripla della sua partita, poi la quarta che vale l’87-82 con 18 secondi rimasti sul cronometro. Il Galatasaray usa tutti i suoi time-out ma l’Olimpia vince 91-86.

EA7 EMPORIO ARMANI-GALATASARAY 91-86

Olimpia: Hickman 6 (2/3, 0/1, 2/2 tl), Kalnietis 10 (1/3, 2/6, 2/2), Cinciarini 7 (1/1, 1/1, 2/2), Simon 2 (0/1, 0/2, 2/2), Cerella 3 (1/3 da 3), Abass 11 (2/3, 2/2, 1/2), Sanders 25 (4/6, 4/6, 5/7), McLean 8 (3/6, 2/4 tl), Raduljica 9 (3/6, 3/4 tl), Pascolo 10 (5/5. 0/1 da 3). La Torre ne.

Galatasaray: Micov 5, Tyus 10, Korkmaz 3, Thompson 8, Arar 1, Daye 14, Guler 16, Diebler 8, Dentmon 20, Koksal, Schlib 2.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy