Sassari-Varese, le pagelle: Caleb Green MVP assoluto, per la Cimberio non bastano Ere e De Nicolao

Sassari-Varese, le pagelle: Caleb Green MVP assoluto, per la Cimberio non bastano Ere e De Nicolao

Commenta per primo!

Dinamo Banco di Sardegna Sassari:

Marques Green: in settimana qualche voce ipotizzava un taglio da parte della Dinamo. La verità è che Sassari non si priverà facilmente di uno come lui. Entra, regala un alley oop da applausi per Johnson, sforna 6 assist e segna 4 punti in 18 minuti. Voto: 7

Juan Fernandez: 3 minuti in campo e un 1/ 2 dalla lunetta. Ingiudicabile. Voto: S.V.

Caleb Green: trascinatore della Dinamo dal primo all’ultimo minuto, quasi perfetto da tutte le zone del campo con 45 punti, 10/11 da 2, 4/7 da 3, 13/14 ai liberi, 4 rimbalzi e 46 di valutazione. Stellare. Voto: 10

Giacomo Devecchi: nessun punto segnato, ma una grande presenza in fase difensiva. Voto: 6

Travis Diener: Sta lentamente recuperando la forma dopo le fatiche degli europei, segna poco, soli 6 punti, ma fa segnare i suoi compagni con 10 assist. Voto: 6,5

Linton Johnson: meriterebbe un 10 solo per la simpatia, quando durante l’ultimo quarto sventola sorridente, assieme ai suoi tifosi, il poster di Caleb Green. In campo si comporta alla grande respingendo le critiche e mettendo a segno 13 punti e catturando 4 rimbalzi. Voto: 7

Brian Sacchetti: si fa male ed è costretto ad uscire dopo soli 4 minuti giocati. Sfortunato. Voto: S.V.

Drake Diener: oggi si è fatto rubare la scena dal compagno Green, ma zitto zitto il buon Drake ha messo a segno 14 punti, 2 assist e 3 rimbalzi. Non male, come sempre. Voto: 7

Manuel Vanuzzo: l’eterno capitano di Sassari gioca alla grande per 20 minuti dando intensità difensiva e piazzando 2 bombe di pregevole fattura. Voto: 6,5

Amedeo Tessitori: poco utilizzato da Sacchetti in questa prima parte di campionato entra solo nei minuti finali mettendo a segno un fortunoso gioco da 3 punti. Ci si aspetta tanto da lui, ma oggi è davvero difficile dare un giudizio. Voto: S.V.

Omar Thomas: come detto in cronaca è stato assieme a Caleb Green e Drake Diener uno dei migliori in campo. Lotta su ogni pallone, difende con grande intensità, infila 13 punti, 7 rimbalzi e 21 di valutazione. Voto: 7,5

Cimberio Varese:

 

Marko Scekic: di positivo fa ben poco; di negativo ci sono 3 palle perse che uno della sua esperienza non si può permettere. Voto: 5

Dusan Sakota: per metà partita è il Dusan inconcludente di questo inizio di stagione. Si riscatta un po’ nel finale, ma quando ormai è troppo tardi. Voto: 5,5

Erik Rush: si presenta sul parquet con una grande tripla; poi subisce l’andamento del match perdendosi. Voto: 5,5

Clark: 10 punti e 3 assist a referto, ma anche 3 palle perse. Un leggero passo indietro rispetto alle ultime uscite. Voto: 6

De Nicolao: ci mette anima e cuore in tutto quello che fa. E’ l’ultimo a mollare per i suoi trovando anche canestri impossibili e facendo segnare i suoi compagni con 7 assist. Un profeta solitario però. Voto: 7

Mei: parte benone con 4 punti consecutivi. Di più, però, non riesce a fare. Voto: 5

Hassell: entra in partita troppo tardi senza nemmeno incidere più di tanto. Voto: 5,5

Ere: doppia doppia per il capitano che si fa valere ma non riesce a reggere al meglio gli alti ritmi del match. Voto: 6,5

Polonara: in campionato non aveva mai deluso. Stasera non è mai entrato in partita, come se il fantasma di Doellman conosciuto a Valencia lo abbia perseguitato per tutti i 20 minuti giocati. Voto: 5

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy