Scandone, domenica arriva Trento. Sacripanti: “Arriviamo alla gara con gran ferocia”

Scandone, domenica arriva Trento. Sacripanti: “Arriviamo alla gara con gran ferocia”

Commenta per primo!

La Sidigas si appresta ad affrontare la Dolomiti Energia Trentino, avversario che, nelle prime quattro partite, ha collezionato 3 successi. Appuntamento, questa domenica alle ore 18:15, sul parquet del PalaDelMauro.
Nella consueta conferenza pre-gara il coach dei lupi, Stefano Sacripanti, commenta cosi la prossima gara: “Affrontiamo una squadra, Trento, con un’ossatura vera che sta facendo molto bene in campionato e in coppa. Loro sono molto organizzati, per batterli dovremo puntare su una buonissima selezione di tiri in attacco, cercando di usare sia il perimetro che l’interno, bisognerà fare attenzione e avere la pazienza di costruirci un tiro. Loro hanno atipicità nei lunghi e sono molto bravi a portarti fuori con l’uno contro uno. Riguardo noi, qualche difficoltà l’abbiamo avuta, ora dobbiamo guardare solo alla nostra crescita per migliorare la qualità nell’arco dei quaranta minuti. Vedo una squadra in crescita, ma questo è un momento in cui ci servono punti. Arriviamo a questa partita con grande ferocia, speriamo che il fattore campo si faccia sentire, e che arrivi la vittoria. Ora dobbiamo unirci, e se il pubblico ci darà una mano facendoci sentire il suo calore, tanto meglio, altrimenti saremo noi a fare di tutto per conquistarli. Questa squadra si allena e vi assicuro che sta dando tutto. Abbiamo alcuni fattori negativi che si mettono insieme – continua il tecnico biancoverde – ma bisogna lasciare da parte il rammarico e trasformarlo in energia. Veikalas è tornato a casa per motivi familiari e dobbiamo vedere se riuscirà ad essere della partita, Green lo stiamo recuperando. Abbiamo fuori anche Norcino per una settimana. Mi aspetto qualcosa in più da Pini che si è allenato bene.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy