Scariolo: “Orgoglioso di allenare Milano”

Scariolo: “Orgoglioso di allenare Milano”

Commenta per primo!

“Milano non è un posto dove bisogna vendere fumo, non credo che fare delle promesse sia la maniera migliore per presentarsi. Mi piacerebbe che la gente vedesse una squadra con un’identità precisa, con personalità e senso della squadra. Non ho conosciuto, società che hanno avuto successo, se la squadra non era davanti all’individuo. E non ho avuto campioni che non l’avessero chiaro per primi”. Queste le prime parole di coach Sergio Scariolo nella conferenza stampa di presentazione di oggi.

“Sono felice di essere l’allenatore dell’Olimpia. Voglio ringraziare Livio Proli, come presidente, e il gruppo Armani, che mi da questa grande possibilità. E’ uno di quei nomi che ti fanno sentire orgoglioso di essere italiano, quando sei all’estero. E’ per me motivo di soddisfazione e responsabilità. E’ la prima volta che alleno nella mia regione. Una sensazione speciale, con la voglia di crescere come allenatore e fare altri passi positivi”.

“Oggi siamo qui senza Dan Peterson, perché abbiamo ritenuto doveroso dare spazio al prossimo triennio ha spiegato il Presidente Livio Proli – Con Dan ci troveremo nei prossimi giorni, per il nuovo ruolo in seno all’Olimpia. Voglio ringraziarlo pubblicamente: ha portato il suo compito a buon fine, non abbiamo abbastanza parole per ringraziarlo”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy