Seria A, 7° turno: Torino-Milano ad ora di pranzo, Venezia-Reggio a cena

Seria A, 7° turno: Torino-Milano ad ora di pranzo, Venezia-Reggio a cena

Commenta per primo!

Domani alle ore 12:00 partirà il settimo turno di serie A Beko con il testa coda tra l’Olimpia Milano capolista e la Manital Torino ultima in classifica. Tra le partite della domenica pomeriggio spunta la sfida tra Cantù ed Avellino mentre il posticipo serale vedrà Venezia opporsi a Reggio Emilia mentre Sassari giocherà lunedì sera in trasferta a Bologna. TORINO MILANO Sfida che sulla carta non dovrebbe avere storia, infatti, l’EA 7 Milano, nonostante la finora fallimentare campagna europea, sta dominando questa regular season con sei vittorie consecutive successive alla prima sconfitta in quel di Trento. Dall’altra parte, Torino, nonostante un roster rispettabile per una squadra in lotta per la salvezza, sta vivendo un avvio di stagione da incubo. Ad acuire la difficile situazione dei piemeontesi ci si mettono anche gli infortuni che hanno privato coach Bechi del lungodegente Dj White e adesso anche  di Ndudi Ebi. Per Milano è la prima volta stagionale nell’anticipo delle 12:00 mentre la Manital è già stata protagonista quest’anno di una partita ad ora di pranzo, sfida che li vide sconfitti contro la Reyer Venezia. COPERTURA MEDIA: Sky Sport 1 HD PRONOSTICO BASKETINSIDE: Torino 40% – Milano 60% CANTU’ AVELLINO Dopo l’approdo in terra brianzola di Gerasimenko, l’Acqua Vitasnella è più che mai attiva sul mercato per cercare di correggere i problemi che la stanno affliggendo in questo avvio di campionato avaro di soddisfazioni, ma domani contro Avellino non ci saranno nuovi innesti e quindi coach Corbani dovrà contare sugli stessi uomini che hanno perso cinque delle sei partite di campionato finora disputate. Dall’altra parte, la Scandone è reduce dall’impresa sfiorata lunedì contro Sassari, ma sta facendo grande fatica a trovare continuità nei risultati ed è ancora ferma a 4 punti in classifica in virtù delle vittorie interne contro Pesaro e Trento. Il Pianella non è più un fortino come una volta e così la Sidigas ha buone probabilità di conquistare la prima vittoria esterna stagionale, anche se l’entusiasmo canturino per il nuovo corso societario potrebbe giocare brutti scherzi . COPERTURA MEDIA: Ottochannel PRONOSTICO BASKETINSIDE: Cantù 45% – Avellino 55% CAPO D’ORLANDO CREMONA Dopo l’avvio di stagione molto positivo, l’Orlandina sta vivendo un momento non facile a causa di qualche infortunio che l’ha portata a perdere le ultime due partite contro Varese e Caserta. In Sicilia arriva una Vanoli reduce dal successo interno con Reggio Emilia che le ha permesso di prendere un margine di 4 punti più lo scontro diretto a favore sulla Manital Torino ultima in classifica. Sicuramente questa è una delle partite più complesse da pronosticare della domenica pomeriggio, infatti, nonostante il mometno difficile, domenica scorsa la Betaland è stata nettamente sopraffatta da Caserta solamente nei minuti finali, dopo aver giocato una discreta partita, ed inoltre il PalaFantozzi in queste prime partite si sta dimostrando un fattore molto importante in favore dei ragazzi di coach Griccioli, ma Cremona, anch’essa molto sfortunata in questo avvio di stagione, è una squadra di livello superiore rispetto alla posizione di classifica che occupa. COPERTURA MEDIA: Cremona 1 PRONOSTICO BASKETINSIDE: Capo d’Orlando 51% – Cremona 49% PESARO BRINDISI L’Eurocup sta dando magre soddisfazioni all’Enel Brindisi, ma in campionato la storia non è esattamente la stessa, infatti, i pugliesi occupano la quinta posizione in classifica grazie agli 8 punti conquistati grazie a 4 vittorie e sole 2 sconfitte contro Pistoia e Trento. L’uomo simbolo di questa squadra è senza ombra di dubbio Adrian Banks, ma anche l’ex Sassari Kadji non sta assolutamente sfigurando. Pesaro invece è ultima a pari punti con Torino, Bologna e Cantù e sta vivendo l’ennesima stagione di passione. Il pronostico dovrebbe pendere tutto dalla parte degli ospiti, ma i marchigiani possono appellarsi al fattore campo per sperare in un’impresa. COPERTURA MEDIA: Tele Norba PRONOSTICO BASKETINSIDE: Pesaro 40% – Brindisi 60% PISTOIA CASERTA La squadra di Sandro Dell’Agnello è reduce da due vittorie consecutive che l’hanno proiettato dal fondo della classifica alla zona playoff. Con il rientro di tutti gli infortunati, i bianconeri stanno ritrovando le loro certezze, ma domeni affronteranno una squadra che di certezze ne ha da vendere come la Giorgio Tesi Group Pistoia seconda in classifica ed imbattuta tra le mura amiche. Enzo Esposito incontrerà nuovamente la sua Caserta dopo gli scintillanti trascorsi da giocatore e l’impresa della salvezza sfiorata la passata stagione e rincontrerà anche Sandro Dell’Agnello, suo compagno di squadra ai tempi dello scudetto casertano del 1991. Il pronostico dovrebbe pendere dalla parte dei toscani, ma la Juve ha dimostrato di essere temibile su ogni campo. COPERTURA MEDIA: Tele Prima PRONOSTICO BASKETINSIDE: Pistoia 55% – Caserta 45% TRENTO – VARESE L’Openjombmetis domenica ha battuto Torino grazie ad una grande prestazione di Daniele Cavaliero, ma in generale la formazione di coach Moretti è in ripresa dopo un avvio di stagione molto difficile che aveva fatto temere ai tifosi di passare un anno nei bassifondi della classifica a lottare per non retrocedere. Per continuare sulla via imboccata nelle ultime due partite, Varese deve espugnare il campo di Trento che in settimana è stato teatro di una sconfitta onorevole della squadra locale contro Bilbao. Anche Trento in campionato è reduce da una vittoria: quella conquistata domenica scorsa contro Pesaro, e si sta confermando tra le squadre che possono ambire ad un buon piazzamento playoff. COPERTURA MEDIA: Telesettelaghi PRONOSTICO BASKETINSIDE: Trento 51% – Varese 49% VENEZIA REGGIO EMILIA E’ senza ombra di dubbio la sfida più interessante del weekend di campionato. Entrambe hanno 8 punti in classifica, entrambe sono reduci da due sconfitte consecutive tra campionato ed Eurocup, ma entrambe sono squadre di vertice della nostra pallacanestro e pertanto probabili protagoniste dei playoff. I ragazzi di coach Recalcati, dopo la prima sconfitta in quel di Bologna, hanno inanellato quattro vittorie consecutive prima di fermarsi a Brindisi domenica scorsa. Anche la Grissinbon ha subito una sconfitta abbastanza inattesa sul campo della Vanoli Cremona. Il fattore campo farebbe pendere leggermente il pronostico dalla parte della Reyer, ma Reggio Emilia è una delle candidate al titolo e non può permettersi di fare troppe differenze tra giocare in casa e giocare in trasferta. COPERTURA MEDIA: Rai Sport 1 HD PRONOSTICO BASKETINSIDE: Venezia 50% – Reggio Emilia 50% BOLOGNA – SASSARI I campioni d’Italia hanno subito un’altra sconfitta in Eurolega ed in campionato lunedì scorso hanno rischiato grosso ad Avellino, ma dopodomani hanno una pronta occasione per riscattarsi battendo una Virtus Bologna in crisi nera di risultati. Bologna non ha assolutamante sfigurato domenica sera al Forum contro Milano, ma ha perso la quinta partita consecutiva, cosa che non fa di certo bene al morale di una squadra che non è certo costruita per giocarsi la salvezza con Pesaro e Torino. Dopo la sconfitta al supplementare con Caserta. la Virtus torna a giocare il lunedì sera all’Uniol Arena, ma stavolta l’impresa sembra davvero quasi impossibile. COPERTURA MEDIA: Sky Sport 2 HD PRONOSTICO BASKETINSIDE: Bologna 40% – Sassari 60%

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy