Serie A, 10° turno: il big match è Reggio-Milano ma attenzione alla sfida salvezza tra Caserta e Pesaro

Serie A, 10° turno: il big match è Reggio-Milano ma attenzione alla sfida salvezza tra Caserta e Pesaro

Con le sfide che andranno in scena tra oggi e domani ci saremo messi alle spalle un terzo della regular season, ci si sta avvicinando a grandi passi verso la fase finale del giorne di andata ed ogni partita può essere decisiva in ottica Final 8. La sfida tra Reggio Emilia e Milano che si disputerà domani sarà il revival della finale di Supercoppa Italiana di Torino, ma anche un confronto tra due tra le più autorevoli concorrenti per la conquista del titolo. Se Reggio-Milano è una “sfida scudetto”, Caserta-Pesaro sarà una “sfida salvezza” carica di tensione, soprattutto dalla parte casertana. SASSARI – TRENTO Il lavoro di coach Marco Calvani sta iniziando a dare i suoi frutti: infatti, dall’approdo in Sardegna dell’ex Virtus Roma la Dinam ha offerto due ottime prestazioni in Eurolega contro CSKA e Maccabi, mentre in campionato ha vinto in scioltezza sia contro Pesaro che a Capo d’Orlando. Dall’altra parte c’è una Dolomiti Energia Trento che, dopo aver messo al sicuro la qualificazione al prossimo turno di Eurocup, vuole restare in zona playoff, anche se quest’anno conquistare punti lontano dal PalaTrento sembra essere affare abbastanza complicato per i ragazzi di coach Buscaglia. Il pronostico pende naturalamente dalla parte dei sardi, ma occhio a Trento che quest’anno ha già fermato squadre come Milano e Brindisi. La partita si disputerà in anticipo alle ore 12:00 ed sarà trasmessa in diretta e in esclusiva da Sky Sport. COPERTURA MEDIA: Sky Sport 2 HD PRONOSTICO BASKETINSIDE: Sassari 55% – Trento 45%   CAPO D’ORLANDO BRINDISI Dopo il grande avvio di stagione, anche la Betaland Capo d’Orlando è entrata in una crisi di risultati che sembrava essere andata in archivio dopo la vittoria di Torino, ma che la brutta prova contro Sassari di lunedì scorso ha reso nuovamente attuale. Dall’altra parte c’è un’Enel Brindisi la cui campagna europea si sta rivelando fallimentare e che in campionato, prima del successo interno contro Varese, aveva inanellato due sconfitte consecutive contro avversarie non certo irresistibili come Pesaro ed Avellino. Le due compagini hanno obbiettivi stagionali totalemente diversi, ma a separarli in classifica ci sono solamente due punti, distanza che il fattore PalaFantozzi potrebbe colmare. COPERTURA MEDIA: Tele Norba PRONOSTICO BASKETINSIDE: Capo d’Orlando 51% – Brindisi 49% CASERTA – PESARO E’ stata una settimana decisamente movimentata in casa Pasta Reggia: infatti, il reintegro di Valerio Amoroso ha portato non pochi malumori in città. Per quanto riguarda il campo, Caserta dovrà fare a meno di Siva anche per oggi, ma ci sono speranze di vedere Viktor Gaddefors in campo. In casa Consultinvest invece ci sarà il debutto di Austin Daye, ma anche i supporters marchigiani non sono al settimo cielo e non saranno presenti al PalaMaggiò. Il tifo organizzato bianconero ha annunciato una contestazione per tutto il primo quarto per poi sostenere la squadra per il resto della partita. Insomma nessuna delle due squadre arriva serenamente a quella che potremmo definire la prima sfida salvezza del campionato. COPERTURA MEDIA: San Marino RTV PRONOSTICO BASKETINSIDE: Caserta 50% – Pesaro 50%   CREMONA – BOLOGNA La Vanoli è senza ombra di dubbio la squadra più in forma del momento con le sue cinque vittorie consecutive che hanno catapultato i lombardi dalla zona salvezza fino ai piani alti della classifica. La sistuazione della Virtus Bologna è abbastanza differente: infatti, dopo la vittoria all’overtime contro la Dinamo Sassari, è arrivata la sconfitta di Varese ed il successo interno contro la Sidigas che ha portato le vu nere a +2 sul fondo della classifica. Il fattore campo e l’entusiasmo del momento fanno sì che il pr0nostico penda dalla parte di Cremona che, in caso di sconfitta di Venezia e Reggio Emilia, questa sera potrebbe trovarsi da sola seconda in classifica. COPERTURA MEDIA: TRC PRONOSTICO BASKETINSIDE: Cremona 55% – Bologna 45%   VENZIA CANTU’ Dopo la non brillante prestazione contro Caserta ed il suicidio in Eurocup, la Reyer Venezia è chiamata a dare un segnale forte al campionato contro la nuova Cantù del patron russo Gerasimenko che vuole riscattare immediatamente la sconfitta nel derby contro Milano conquistando la seconda vittoria esterna consecutiva. Sembra ormai aver cambiato il corso della sua stagione la squadra di coach Corbani, ma la classifica dice ancora che ci sono solamente due punti a separarla dal duo Pesaro-Torino in fondo alla classifica, quindi occorrono punti pesanti per rilanciarsi ed uscire definitivamente dalla lotta per non retrocedere. La partita si disputerà alle ore 19:00 per consentire alla formazione femminile della Reyer Venezia di disputare alle ore 16:00 il suo match contro Battipaglia. COPERTURA MEDIA: Milanow PRONOSTICO BASKETINSIDE: Venezia 51% – Cantù 49%   REGGIO EMILIA MILANO Come anticipato, è questo il big match del decimo turno: un revival della finale di Supercoppa Italiana che ha visto trionfare la compagine guidata da coach Menetti. In caso di vittoria dei padroni di casa, Milano sarebbe agganciata e, in virtù dello scontro diretto, superata dalla formazione emiliana che, davanti al proprio pubblico, non vuole perdere questa occasione. L’Olimpia domenica contro Cantù ha dimostrato di essere capace di giocare una partita di grande personalità anche in un palazzetto caldissimo come era il Pianella domenica e come sarà il PalaBigi stasera. La partita si disputerà in posticipo alle ore 20:45 con diretta televisiva nazionale sulle frequenze di Rai Sport 2. COPERTURA MEDIA: Rai Sport 2 PRONOSTICO BASKETINSIDE: Reggio Emilia 50% – Milano 50%   TORINO PISTOIA La Manital è ancora ultima in classifica insieme a Pesaro e le speranze di svolta dopo la sorprendente vittoria interna contro Milano sono state disattese. L’inserimento di Jerome Dyson e i recuperi di DJ White ed Ebi danno sicuramente motivi per soridere a coach Bechi, ma adesso servono i risultati e serve un successo interno contro una Pistoia che si sta risvegliando bruscamente dal sogno di inizio stagione. Per i ragazzi di coach Esposito è un’occasione importantissima per ricominciare a correre ed il pronostico li vede leggermente favoriti, anche perchè il fattore campo dei piemontesi quest’anno non si è rivelato particolarmente decisivo. La partita si disputerà in posticipo domani sera alle ore 20:30. COPERTURA MEDIA: TVL PRONOSTICO BASKETINSIDE: Torino 45% – Pistoia 55% VARESE AVELLINO L’Openjobmetis Varese ospita la Scandone Avellino in una partita utile per riscattare la sconfitta di Brindisi e riprendere il percorso di crescita che ha intrapreso dopo la difficile prima fase di stagione. Dall’altra parte c’è una Sidigas che sta facendo difficoltà a trovare continuità nei risultati, ma che comunque è stata in grado di fermare squadre del calibro di Trento e Brindisi e di sfiorare l’impresa contro i campioni d’Italia del Banco di Sardegna Sassari. Gli irpini sono ancora in cerca della prima vittoria esterna del loro campionato e il campo di Varese non sembra quello più indicato per sbloccarsi. La partita si disputerà in posticipo domani sera alle ore 20:45 e sarà trasmessa da Sky Sport. COPERTURA MEDIA: Sky Sport 2 HD PRONOSTICO BASKETINSIDE: Varese 55% – Avellino 45%    

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy