Serie A, 12° turno: Cantù-Trento ad ora di pranzo, ma il match clou è Milano-Brindisi

Serie A, 12° turno: Cantù-Trento ad ora di pranzo, ma il match clou è Milano-Brindisi

Commenta per primo!

Si giocherà tutto di domenica il dodicesimo turno di Serie A Beko: si parte alle ore 12:00 con la sfida del Pianella tra la rivoluzionata Cantù e la sorprendente Trento, nel pomeriggio Cremona e Reggio proveranno a mantenere la testa della classifica nelle rispettive sfide interne contro Avellino e Caserta mentre alle 20:45 andrà in scena il posticipo tra Milano e Brindisi. CANTU’   – TRENTO Dopo una settimana di stravolgimenti per la formazione locale, in Brianza arriva una delle squadre più in forma del campionato appartenente al quintetto che guida il campionato. La squadra di coach Buscaglia ha vinto quattro delle ultime cinque partite ed è lanciatissima verso le Final 8 di Coppa Italia e le Last 16 di Eurocup. Dall’altra parte c’è una Cantù che ha appena visto dimettersi Anna Cremascoli e che ha sostituito coach Corbani con il russo Bazarevich. La partita si giocherà in anticipo alle ore 12:00 e sarà trasmessa in diretta e in esclusiva da Sky Sport. COPERTURA MEDIA: Sky Sport 1 HD PRONOSTICO BASKETINSIDE: Cantù 45% – Trento 55%   BOLOGNA – PISTOIA Ancora una settimana difficile per la Virtus Bologna che dovrà fare a meno di Penny Williams per tre mesi. Le sole tre vittorie in stagione stanno mettendo le ”vu nere” in una situazione davvero complicata di classifica, ma a dare speranza agli emiliani per questa complessa sfida c’è il fatto di giocare all’Unipol Arena, campo sul quale sono cadute squadre del calibro di Venezia e Sassari. Dall’altra parte c’è una Giorgio Tesi Group che, con le ultime due vittorie consecutive, ha ripreso a correre e adesso e tra le cinque capoliste. COPERTURA MEDIA: TVL PRONOSTICO BASKETINSIDE: Bologna 45% – Pistoia 55% CAPO D’ORLANDO – PESARO Dopo il successo inaspettato contro Venezia nell’ultimo turno, la VL Pesaro è attesa da una delicata sfida in quel di Capo d’Orlando contro una squadra che, dopo le illusioni dell’inizio di stagione, si trova ad essere una diretta concorrente dei marchigiani per la salvezza. La vittoria contro Venezia da grande fiducia ai supporters pesaresi, ma oggi c’è da andare a giocare in trasferta e finora la VL non ha ancora vinto lontano dall’Adriatic Arena. Il pronostico pende leggermente dalla parte dei siciliani, ma una vittoria di Pesaro allungherebbe certamente la classifica. COPERTURA MEDIA: S. Marino RTV PRONOSTICO BASKETINSIDE: Capo d’Orlando 49% – Pesaro 51% CREMONA – AVELLINO  Ancora una trasferta in terra lombarda per la Sidigas Avellino che, dopo il successo sul campo di Varese, vorrebbe fare il bis contro Cremona, la squadra senza ombra di dubbio più in forma del campinato. La legge dei grandi numeri direbbe che la striscia vincente della Vanoli, giunta oramai a sette successi consecutivi, dovrà finire prima o poi, ma prima di tale momento la squadra di coach Pancotto vorrà sicuramente fare qualche altro punto per restare attaccata al treno delle prime. COPERTURA MEDIA: Ottochannel PRONOSTICO BASKETINSIDE: Cremona 51% – Avellino 49%   REGGIO EMILIA – CASERTA Dopo la sconfitta più netta del proprio campionato ottenuta domenica contro Sassari ed il secondo addio di Valerio Amoroso, la Pasta Reggia Caserta è attesa da una trasferta proibitiva sul campo dei vice campioni d’Italia. Nonostante la sconfitta patita in settimana, la Grissinbon Reggio Emilia si è qualificata alle Last 16 di Eurocup e, in campionato, è reduce da quattro successi consecutivi contro squadre del livello di Trento, Pistoia, Milano e Brindisi. Non dovrebbe esserci storia in questo match, ma eventuali due punti consentirebbero alla formazione di Sandro Dell’Agnello di allungare sulle inseguitrici nella lotta per non retrocedere. COPERTURA MEDIA: Teleprima PRONOSTICO BASKETINSIDE: Reggio Emilia 60% -Caserta 40% TORINO – SASSARI Torino-Sassari sarà una sfida tra le uniche due formazioni, prima dell’esonero di Corbani, ad aver cambiato guida tecnica a stagione in corso. Oggi ci sarà il debutto sulla panchina dei piemontesi di Frank Vitucci, chiamato a sostituire Luca Bechi, tecnico della storica promozione con il quale però la Manital si è ritrovata in fondo alla classifica dopo undici giornate. Per Sassari, archiviata la parentesi in Eurolega, c’è da ritrovare continuità di risultati in campionato e, dopo il successo di Caserta, la trasferta in terra piemontese potrebbe essere un’occasione ghiotta per farlo. COPERTURA MEDIA: Videolina PRONOSTICO BASKETINSIDE: Torino 40% – Sassari 60%   VENEZIA – VARESE Una delle sfide più interessanti della domenica pomeriggio sarà quella che vedrà opporsi la Reyer Venezia e la Openjonbetis Varese. I laghunari, con le ultime due sconfitte patite contro Cantù e Pesaro, si ritrovano a quattro punti dal quintetto in testa alla classifica. Per Varese sarà una sfida molto complicata visto anche l’addio di Ukic e gli ultimi tre risultati negativi in campionato. Il pronostico dovrebbe tendere dalla parte dell’Umana, ma quest’anno la squadra di coach Recalcati ha già ricevuto brutte sorprese da parte di squadre medio piccole. COPERTURA MEDIA: Telesettelaghi PRONOSTICO BASKETINSIDE: Venezia 45% – Varese 55%   MILANO – BRINDISI La giornata si chiuderà con il big match tra Milano e Brindisi. L’Olimpia deve dimenticare velocemente la delusione e i fischi dell’Eurolega e tornare a concentrarsi sul suo obiettivo stagionale principale: lo scudetto. L’Enel Brindisi è reduce da una prestazione incoraggiante a Berlino in Eurocup, ma in campionato , dopo due successi consecutivi, ha dovuto patire una sonora sconfitta interna ad opera della Grissinbon Reggio Emilia. La partita si disputerà alle ore 20:45 e sarà trasmessa in diretta e in esclusiva da Rai Sport 1 HD. COPERTURA MEDIA: Rai Sport 1 HD PRONOSTICO BASKETINSIDE: Milano 55% – Brindisi 45%

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy