Serie A, 30° turno: ultimo atto di stagione regolare, è bagarre per i Playoff

Serie A, 30° turno: ultimo atto di stagione regolare, è bagarre per i Playoff

Il punto da tutti i parquet del trentesimo ed ultimo turno del massimo campionato tricolore.

di Davide Scioscia

Ci siamo, ultimi 40 minuti di gioco e avremo la griglia completa dei LBA Playoff 2019, con la corsa salvezza già conclusasi dopo la penalizzazione inflitta alla Fiat Torino che l’ha condannata alla retrocessione in A2. In questa ultima giornata di stagione regolare, sono diversi i match decisivi in chiave post-season, con cinque squadre a giocarsi gli ultimi tre posti disponibili: al PalaPentassuglia Brindisi vuole confermarsi al quarto posto contro una Trento (attualmente nona) che deve vincere per allungare la propria stagione, stesso discorso per Avellino (decima), che sarà di scena sul campo di Pistoia; Varese (sesta) contro la Virtus vuole difendere il proprio posto dall’attacco degli irpini, mentre Cantù (ottava) andrà a far visita alla lanciatissima Sassari; per quanto riguarda Trieste (settima), incontro affascinante sul parquet del Forum contro una Milano già sicura del primo posto. Dunque, tutto apparecchiato per un ultimo atto da seguire fino all’ultimo secondo, con partite tutte rigorosamente in contemporanea domani sera alle 20:45.

HAPPY CASA BRINDISIDOLOMITI ENERGIA TRENTINO
12/05/2019 ore 20:45 – Rai Sport HD e Eurosport Player
Qui BRINDISI. Dopo l’esaltante vittoria nel derby del Sud contro Avellino, l’Happy Casa vuole chiudere in bellezza la stagione regolare, regalandosi quarto posto e conseguente fattore campo a favore nei quarti di Playoff. Al PalaPentassuglia domani arriva però una Trento alla ricerca disperata di punti per partecipare alla post-season e gli uomini di coach Vitucci dovranno riuscire a rimanere sul pezzo per tutti i 40′. In settimana è arrivato il nuovo acquisto Greene IV, assente domani ma che sarà a disposizione dopo le visite mediche e, quindi, per i quarti di finale.
Qui TRENTO. Potrebbe essere il primo anno in Serie A senza Playoff per la truppa di coach Buscaglia, oppure al contrario i bianconeri potrebbero riuscire a strappare il pass per la post-season addirittura da sesti. L’equilibrio del massimo campionato italiano, a una sola giornata dalla fine, offre anche scenari di questo tipo, perché tra la sesta e la nona classificata non ci sono differenze in termini di punti in graduatoria. Per l’Aquila in primis c’è da vincere sul difficile campo della quarta forza del campionato, Brindisi, dove servirà un match ai limiti della perfezione, poi bisogna sperare nella sconfitta di una tra Varese, Trieste e Cantù.

UMANA REYER VENEZIAGERMANI BASKET BRESCIA
12/05/2019 ore 20:45 – Eurosport Player
Qui VENEZIA. Nonostante sia una partita ininfluente in termini di classifica, sarà comunque un test importante in vista dei Playoff per la Reyer. Contro una squadra di tutto rispetto come Brescia, che dispone di grandi talenti individuali come Abass, Vitali ed Hamilton, l’Umana dovrà farsi trovare pronta anche per provare alcuni assetti nuovi in ottica post-season. Altra settimana complicata sul fronte infortuni, con Giuri, Kennedy e Biligha che potrebbero non essere del match di domani.
Qui BRESCIA. È una Leonessa senza obiettivi quella che va al Taliercio a sfidare una Venezia altrettanto priva di reali stimoli. In quella che potrebbe essere l’ultima partita di coach Andrea Diana, Brescia fa i conti con una stagione deludente che vedrà probabilmente partire anche Cunningham, Beverly e Hamilton. Out Ceron, il resto degli uomini sono a disposizione del coach livornese.

ORIORA PISTOIASIDIGAS AVELLINO
12/05/2019 ore 20:45 – Eurosport Player
Qui PISTOIA. Dopo la rocambolesca salvezza ottenuta grazie alla clamorosa penalizzazione di 8 punti inflitta a Torino, l’OriOra vuole onorare al meglio quest’ultima giornata al cospetto di una squadra che arriva in Toscana a giocarsi le proprie, residue, chance di Playoff. Contro gli irpini Pistoia ancora una volta dovrà fare i conti con qualche assenza: sono in dubbio sia Krubally, che per tutta la settimana non si è allenato, che Bolpin, fermatosi per un problema alla schiena, oltre ai sicuri assenti Auda e Mesicek.
Qui AVELLINO. La Scandone, dopo la cocente sconfitta interna contro Brindisi che l’ha nettamente inguaiata in chiave Playoff, è attesa domani al PalaCarrara di Pistoia in una partita da vincere a tutti i costi se si vuole ancora sperare di partecipare agli spareggi Scudetto per la quarta volta consecutiva: oltre alla vittoria in Toscana, alla Sidigas servirà obbligatoriamente una sconfitta di Varese, unita ad passo falso di almeno una tra Trento e Cantù. Coach Maffezzoli proverà a salvare una stagione fin qui fallimentare con Green e Young ai box, che saranno sostituiti da Silins e Ndiaye.

SEGAFREDO VIRTUS BOLOGNAOPENJOBMETIS VARESE
12/05/2019 ore 20:45 – Eurosport 2 e Eurosport Player
Qui BOLOGNA. Con il trionfo in Champions League, la Virtus ha salvato una stagione che in campionato è da considerarsi estremamente deludente. I bianconeri hanno però una buona occasione per lasciare un buon ricordo ai propri tifosi, giocando con impegno e dedizione l’ultimo incontro casalingo contro una Varese a caccia di punti Playoff. Previsto clima di festa al PalaDozza per celebrare il successo europeo.
Qui VARESE. Dopo un intero campionato condotto egregiamente e sempre nelle prime 8 posizioni, la Openjobmetis deve evitare la beffa di vedersi esclusa dalla post-season espugnando il campo di una Virtus ormai virtualmente in vacanza dopo la vittoria in Champions League. Un successo in terra bolognese significherebbe Playoff, altrimenti sarà necessario aspettarsi qualche “regalino” dalle dirette rivali. Varese è al completo, con un Archie ormai recuperato, e le chiavi del successo non potranno fare altro che passare fra le mani di Avramovic e Scrubb, con la solidità di Cain.

BANCO DI SARDEGNA SASSARIACQUA S. BERNARDO CANTÙ
12/05/2019 ore 20:45 – Eurosport Player
Qui SASSARI. La Dinamo è alla ricerca della sedicesima vittoria consecutiva tra campionato e coppa: con i Playoff già matematicamente in tasca, gli uomini di Pozzecco vogliono provare ad agganciare Brindisi al quarto posto per conquistare il fattore campo nei quarti. Non sarà facile contro una Cantù vogliosa di venire a stappare punti preziosi per agganciare i Playoff. Sassari deve fare i conti con gli acciaccati Smith e McGee, ma ha dalla sua pubblico e spinta psicologica a favore.
Qui CANTÙ. Reduce da tre successi consecutivi, Cantù va a Sassari per coronare il sogno Playoff e vendicare la sconfitta subita nel match di andata. Combinazioni alla mano, la formazione di Brienza con un successo sarebbe certa di esserci ma anche in caso di passo falso potrebbe comunque festeggiare. Sul fronte roster buone notizie, con Carr che sarà molto probabilmente del match e quindi tutti gli effettivi saranno a disposizione per tentare di fermare la squadra più in forma di tutto il campionato.

GRISSIN BON REGGIO EMILIAVANOLI CREMONA
12/05/2019 ore 20:45 – Eurosport Player
Qui REGGIO. Ultima apparizione per la Grissin Bon in questo travagliato campionato dove si è visto di tutto e di più. Con la salvezza conquistata, la gara di domani sera non ha alcun valore per entrambe le squadre (Cremona è certa del secondo posto), perciò si spera di vedere una gara senza pressioni e di ripagare con un buon spettacolo il pubblico reggiano. Con Aguilar fuori uso per la rottura del polso, tornerà tra i dodici Allen.
Qui CREMONA. Partita che non conta nulla in termini di classifica per la Vanoli, che a Reggio avrà un solo obiettivo: evitare gli infortuni in vista dei prossimi Playoff, infatti Cremona è sicura del secondo posto anche in caso di sconfitta, perciò non ha necessità di vincere. I giocatori della panchina potrebbero avere maggiore spazio.

FIAT TORINOVL PESARO
12/05/2019 ore 20:45 – Eurosport Player
Qui TORINO.  Con la penalizzazione e la conseguente retrocessione, oltre agli altri gravi problemi, l’ultima partita al PalaVela in Serie A della Fiat Auxilium Torino sarà sicuramente un momento triste per tutti i tifosi, nonché una sfida non troppo entusiasmante vista l’assenza di obiettivi da raggiungere per entrambe le formazioni. Una passerella d’addio forse momentaneo che vedrà scendere in campo per l’ultima volta la squadra guidata da coach Galbiati e Comazzi davanti ad un pubblico che durante questa stagione ha sofferto in tante occasioni e che ora si trova in un vero e proprio incubo.
Qui PESARO. Probabilmente l’unica sfida che si potrebbe definire apatica in questa ultima giornata di campionato tra una VL salva uscita tra i fischi la scorsa domenica e una Fiat matematicamente retrocessa. Con l’incertezza di chi scenderà in campo, sicuramente questa partita è la dimostrazione che il basket italiano non è poi così tanto in salute come viene tanto decantato dai vertici nazionali.

A|X ARMANI EXCHANGE MILANOALMA TRIESTE
12/05/2019 ore 20:45 – Eurosport 2 e Eurosport Player
Qui MILANO. Partita senza significato per l’Olimpia, già certa del primo posto e impossibilitata a sapere prima quale sarebbe l’avversario dei quarti di finale in caso di vittoria oppure di sconfitta. È anche difficile vedere la gara come prova generale per i Playoff, visto che saranno sicuramente assenti Nedovic e James, uomini che Pianigiani spera di avere a disposizione per la post season.
Qui TRIESTE. Grande entusiasmo in casa Alma Pallacanestro Trieste per la trasferta a Milano, la sfida tra i due migliori attacchi del campionato. Serve una vittoria per conquistare i Playoff, ma i vari incroci di scontri diretti e classifiche avulse potrebbero portare i ragazzi di coach Dalmasson alla post-season anche in caso di sconfitta. La città si muove, saranno circa 400 i tifosi al seguito della squadra per la gara del Forum.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy