Serie A: Diamo i numeri! – 3° Giornata di ritorno

Serie A: Diamo i numeri! – 3° Giornata di ritorno

di Domenico De Mauro

 

 

 

 

69 – Non è il riferimento al noto libro indiano sull’arte dell’amore, sebbene potrebbe aver provocato lo stesso godimento per la vittoria maturata contro l’Air. 69 è la differenza tra la valutazione di Cantù (127) e quella avversaria (58), che mostra la facilità con cui i lombardi hanno avuto ragione di Avellino a cui, oggi, non è bastato il cuore. KANTUSUTRA

 

 

alt26 – La percentuale dall’arco dei cecchini di Caserta e Brindisi, che da tre ci beccano veramente poco. Almeno Caserta colpisce da due, l’Enel no, e i due punti restano al Palamaggiò. POLVERI BAGNATE

 

 

 

 

alt3005 – Il traguardo raggiunto dal capitano bianconero domenica mattina. 3005 punti segnati in serie A, unico italiano in attività oltre i 3000, ma ancora ignorato dalla Nazionale. Imprendibile per le difese avversarie, non ci sono serrature che ne fermino le penetrazioni, e non ha intenzione di smettere. DIBOLIK!

 

 

alt5 – Gli uomini a referto per Tomo Mahoric, tutti in doppia cifra ovviamente, ma sono troppo pochi per provare a portare a casa la posta in palio. Cinque uomini che hanno lottato contro Varese che, più lunga, e con il duo americano Goss-Slay decisamente in palla, ha reso vani gli attacchi cremonesi. GIVE ME FIVE!

 

 

 

alt-10 – I punti che mancano a Nicolas Mazzarino, capitano di Cantù, per raggiungere la meta dei 2000 punti in serie A. Un importante riconoscimento per l’uruguagio, che sembra non accusare lo scorrere del tempo, producendo sempre il massimo per la sua squadra. E il Cardinale, convocato anche all’All Star Game, non ha nessuna intenzione di disfarsi di mitria e talare. IN ODORE DI SANTITA’

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy