Serie A – I provvedimenti disciplinari della 28a Giornata

Serie A – I provvedimenti disciplinari della 28a Giornata

Commenta per primo!

OKNOPLAST BOLOGNA ammenda di Euro 2.000,00 per offese collettive frequenti del pubblico agli arbitri nei confronti di un tesserato ben individuato. 

FILO D’ORO MONTEGRANARO ammenda di Euro 1.100,00 per offese collettive frequenti del pubblico agli arbitri, per lancio di oggetti contundenti (monete, accendino) isolato e sporadico, senza colpire. 

SCAVOLINI B. MARCHE PESARO ammenda di Euro 1.000,00 per offese collettive frequenti del pubblico agli arbitri. 

DANIELE CINCIARINI (Gioc. FILO D’ORO MONTEGRANARO) squalifica per 1 gara perché, sebbene espulso, continuava a offendere il primo arbitro fomentando la reazione del pubblico, tenuto conto dell’aggravante relativa alla carica di capitano della squadra rivestita. Sostituita con ammenda di Euro 3.000,00. 

JUVE CASERTA ammenda di Euro 3.000,00 per offese e minacce collettive frequenti del pubblico agli arbitri, per lancio di oggetti non contundenti (palle di carta e bottiglie di plastica) collettivo e frequente colpendo, per lancio di sputi collettivo e frequente colpendo, per lancio di oggetti contundenti (monete) collettivo frequente colpendo senza danno. 

STEFANO SACRIPANTI (All. JUVE CASERTA) squalifica per 2 gare perché sebbene espulso, offendeva per due volte gli arbitri fomentando la reazione del pubblico, comportamento che continuava anche al termine della gara nel corridoio di accesso agli spogliatoi. 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy