Serie A maschile e A1 femminile, provvedimenti disciplinari: multe più pesanti per Reggio Emilia, Bologna e Lucca

Serie A maschile e A1 femminile, provvedimenti disciplinari: multe più pesanti per Reggio Emilia, Bologna e Lucca

Commenta per primo!
Campionato Serie A – 4^ giornata andata – gare del 3-11-2013
VIRTUS ROMA ammenda di Euro 500,00 per offese collettive sporadiche del pubblico agli arbitri.
CIMBERIO VARESE ammenda di Euro 500,00 per offese collettive sporadiche del pubblico verso un tesserato avversario.
GRISSIN BON REGGIO EMILIA ammenda di Euro 1.000,00 per lancio di palle di carta verso gli arbitri, colpendo.
PASTA REGGIA CASERTA ammenda di Euro 900,00 per lancio di palle di carta verso gli arbitri, colpendo.
UMANA VENEZIA MESTRE ammenda di Euro 450,00 per lancio di palle di carta verso arbitri e tesserati, senza colpire.
VANOLI CREMONA ammenda di Euro 450,00 per offese collettive sporadiche del pubblico agli arbitri.
GRANAROLO BOLOGNA ammenda di Euro 1.000,00 per offese collettive frequenti del pubblico agli arbitri.
GRANAROLO BOLOGNA ammenda di Euro 750,00 per presenza di persone non autorizzate all’interno del terreno di gioco.
Campionato A1 Femminile – 4^ giornata andata – gare del 3-11-13
GESAM LUCCA ammenda di € 600,00 per offese collettive e frequenti nei confronti degli arbitri e di un’atleta ben individuata della squadra avversaria.
0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy