SF G3 – Sala Stampa: Le parole di Pino Sacripanti e Max Menetti

I due coach analizzano nella conferenza post-gara il terzo atto della serie tra campani ed emiliani, vinto ieri sera dai padroni di casa per 89-75.

Commenta per primo!

Ecco di seguito le dichiarazioni dei due allenatori dopo Gara3 della Semifinale tra Sidigas e Grissin Bon.

Pino Sacripanti (coach Avellino): “Abbiamo proseguito quello che abbiamo iniziato in Gara2 dal punto di vista tecnico-tattico. Abbiamo messo a posto alcune cose che abbiamo sbagliato li a Reggio, ma ora tiriamo una riga e ripartiamo, siamo ancora sotto 2-1 e dobbiamo fare di più per pareggiarla. Il pubblico ci aiutato tanto: è stato un fattore positivo, ci ha trascinato nei momenti chiave. Per Gara4, visto il dispendio di energie di questa sera, i nostri tifosi saranno ancora più importanti e dal loro tifo dovremo prendere le forze che ci serviranno per vincere.

Max Menetti (coach Reggio Emilia): “Complimenti a loro, Avellino ha vinto meritatamente. Nel primo tempo abbiamo tenuto bene, mentre al rientro dagli spogliatoi siamo caduti e la Sidigas ne ha approfittato, giocando in leggerezza, e l’ha vinta. Non abbiamo difeso come sappiamo, ma non credo che i falli ci abbiano penalizzato. La squadra sta bene, per preservarla in vista di Gara4 ho gestito bene i minutaggi. Per Avellino nutro un grosso rispetto, sapevamo che ci avrebbero messo in difficoltà, saranno necessarie grandissime prestazioni per vincere.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy