Sky ‘tradisce’ la palla a spicchi per la palla ovale

Sky ‘tradisce’ la palla a spicchi per la palla ovale

Sky ancora una volta sorprende in negativo tutti gli appassionati di basket. Dopo l’Eurolega l’emittente di Rupert Murdoch abbandona anche il campionato di Lega A. Si sono chiusi infatti i termini per la dichiarazione d’interesse all’acquisto dei diritti tv per le stagioni 2011-2013 a cui hanno aderito la Rai, detentrice dei diritti della Legadue, La7 e SportItalia, detentrice dell’NBA e dell’Eurolega.

La decisione di Sky di rinunciare al basket italiano va intesa in questo modo: si punta soprattutto sul calcio e sullo sport più in voga degli ultimi anni, ovvero il rugby. Di certo sono rimasti sconcertati gli appassionati di basket che hanno già manifestato l’intenzione di rescindere l’abbonamento Sky.
Resta ora da capire quale emittente acquisterà i diritti, mettendo in preventivo che la qualità del servizio non sarà mai pari a quella di Sky per vari motivi: La7 e soprattutto SportItalia hanno problemi di copertura in quanto il segnale non prende in tutta la penisola, la Rai invece ha l’incognita dei giornalisti che si impegnerebbero nel servizio.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy