Svolta Virtus: si dimettono Sabatini e Marchesini

Svolta Virtus: si dimettono Sabatini e Marchesini

In attesa della differita della conferenza stampa, rinviata più e più  volte dall’emittente  E’ Tv Bologna (prima alle 15.30, poi alle 16, quindi 17, 17.30, forse alle 21), il portale locale Radio International Bologna fa filtrare indiscrezioni, e riferisce che Claudio Sabatini, dopo oltre 100 minuti avrebbe annunciato le sue dimissioni da Presidente della Virtus Bologna. “Voglio andare all’Unipol a testa alta e senza essere insultato” , questa la prima motivazione, a getto, pronunciata dall’ormai ex n.1 dell organigramma delle V nere, restandovi nelle sole vesti di amministratore delegato della Virtus. Annunciate anche le dimissioni di Alberto Marchesini, presidente della Virtus Pallacanestro.

“Prossimamente”, si legge ancora nella nota del sito locale felsinero, “ci sarà un CdA che nominerà il nuovo amministratore delegato ed il nuovo direttore sportivo. Sabatini ha poi confermato che rimerrà nella Fondazione e che ha speso circa 10 milioni di euro in questi dieci anni di sua gestione. Per la successione a Marchesini si parla di Adriano Turrini presidente di una Coop Adriatica disponibile a dare in futuro un contributo economico maggiore”.

Staremo a vedere. intanto alle 19.45 Sabatini utilizza l’account Facebook della società di Via dell’Arcoveggio per ringraziare i tifosi per questi indimenticabili 10 anni. Un saluto speciale ed un abbraccio ai Forever Boys”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy