Teramo, anno zero. Si riparte!

Teramo, anno zero. Si riparte!

Commenta per primo!

 

Mercoledì 24 agosto è partita la stagione del Teramo basket. Stagione piena di aspettative, visto che si tratta del primo anno post Carlo Antonetti. Pellecchia e figlio, e i fratelli Capasso, neo proprietari del sodalizio biancorosso, hanno affidato la squadra al presidente onorario Corrado Pellanera e al direttore sportivo Lorenzo Marruganti.

Dopo le numerose difficoltà per reperire fondi per iscrizione e pagamento della wild card per la permanenza in serie A, i tifosi biancorossi si aspettavano un’altra stagione all’insegna della sofferenza, invece la società ha lavorato bene e nell’ombra riuscendo ad allestire un roster anche con individualità di spicco, tipo Dee Brown (ex-Air Avellino), Trey Johnson (L.A.Lakers), Valerio Amoroso (Virtus Bologna).

 

Per la stagione 2011/2012 il pubblico del Palaskà, oltre ad Amoroso, potrà riabbracciare un altro atleta che è sempre rimasto nel cuore degli abruzzesi. Brandon Brown, che dopo due stagioni non esaltanti a Cremona e Zadar (Croazia), prova a ritrovare la condizione di un tempo in un palazzetto dove probabilmente ha disputato le sue migliori stagioni agonistiche. Ritorna alla base anche Bruno Cerella, che dopo una buona stagione in prestito a Casalpusterlengo, prova finalmente a fare il definitivo ingresso nel basket che conta.

La preparazione atletica è affidata a Claudio Mazzaufo e Domenico Faragalli, mentre la parte tecnica è affidata anche in questa stagione ad Alessandro Ramagli, che per rimanere a Teramo, ha rifiutato un’offerta, come allenatore in seconda, della pallacanestro Cantù.

Al fianco del coach livornese ci saranno anche quest’anno i teramani Emanuele Di Paolantonio (allenatore in seconda) e Giuseppe Di Paolo (assistente).

Già dai primi allenamenti si nota un buon affiatamento nel gruppo con Dee Brown già idolo dei bambini del Palaskà con i quali, al termine dell’allenamento, si esibisce in simpatici siparietti.

QUESTA LA LISTA DEI CONVOCATI:

Valerio Amoroso (Ala/Centro) 1980; Milos Borisov (Ala) 1985; Daniel Brown (Playmaker) 1984; Brandon Brown (Ala/Centro) 1981; Bruno Cerella (Ala) 1986; Robert Fultz (Playmaker) 1982; Yaniv Green (Centro) 1980; Clinton Fihnoir “Trey” Johnson III (Guardia) 1984; Gianluca Lulli (K) (Ala) 1972; Achille Polonara (Ala) 1991; Antonello Ricci (Playmaker) 1992. Effettuano la preparazione precampionato anche i seguenti atleti del Settore Giovanile: Alberto Serafini (Ala) 1993; Vincenzo Di Giuseppe (Playmaker) 1993; Sandro Listwon (Ala/Centro) 1993.

Saranno assenti giustificati Yaniv Green e Milos Borisov impegnati con le rispettive nazionali, Israeliana e Montenegrina.

Per sostituire durante la preparazione e le amichevoli pre-campionato questi due atleti, la Banca Tercas Teramo ha integrato nel gruppo due giocatori sloveni:

l’ala piccola classe 1977 (195cm) Gregor Hafnar (in Italia ha  giocato con Pistoia, Varese e Montepaschi), ultima stagione con la Steaua Bucarest (Divisione A Romania) e il centro classe 1984 (205cm) Sasa Zagorac (ex Lubiana, Meilla) ultima stagione in Iran con lo Shiraz.

Il quintetto titolare, dovrebbe essere composto da Dee Brown, Trey Johnson, Milos Borisov, Valerio Amoroso e Brandon Brown.

Robert Fultz, Bruno Cerella, Achille Polonara e Yaniv Green saranno le prime scelte dalla panchina, nel quale probabilmente troveranno posto anche Antonello Ricci e Gianluca Lulli.

Durante la preparazione c’è stato l’infortunio di Trey Johnson, che dovrà stare fermo per circa un mese e mezzo, saltando quasi tutta la preparazione e sicuramente un paio di gare di campionato. Durante le amichevoli l’assenza della guardia americana si è fatta notare e di conseguenza la società è tornata sul mercato per sopperire questa importante assenza. Da metà settembre si allena con la squadra, in attesa del rientro di Johnson, la guardia americana Brad Wanamaker, classe 1989, fresco laureato all’Università di Pittsburgh (11,7 punti, 5,2 rimbalzi e 5,1 assit), college dove ha giocato il torneo NCAA. Per lui contratto fino al 31 ottobre.

 

RISULTATI AMICHEVOLI:

 

Torneo Vito Lepore (Avellino)

 

Virtus Roma – Banca Tercas Teramo 80-73

Banca Tercas Teramo – Veroli         82-84

 

Torneo Vasco Martini (Castelferentino)

 

Montepaschi Siena – Banca Tercas Teramo 90-69

Banca Tercas Teramo – Besiktas 86-84

La Banca Tercas Teramo chiude al 3° posto il torneo

 

Torneo di Ferrara

Canadian Bologna – Banca Tercas Teramo 72-71

Banca Tercas Teramo – Virtus Roma 68-88

 

Torneo “Città di Sassari”

Vanoli Cremona – Banca Tercas Teramo 70-80

Dinamo Sassari – Banca Tercas Teramo 93-102

La Banca Tercas Teramo vince il torneo.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy