Terzo quarto da incubo, Venezia cade con l’Aris

Umana Reyer Venezia 72-80 Aris Salonicco

Commenta per primo!

L’Umana Reyer cede in casa nell’ultima amichevole davanti ai propri tifosi 72-80 contro l’Aris Salonicco: decisivo un break di 17-0 realizzato dai gialloneri in apertura di 3° quarto.

Difese ballerine nel primo quarto di gioco, con De Raffaele costretto già ad un “rumoroso” timeout al 6’ (9-12) per reguardire i suoi. La panchina dell’Umana è concreta e con l’accoppiata Filloy-McGee si porta sul +4 (20-16 all’8’). Negli ultimi 60” Xanthopoulous piazza quattro punti in fila: al 10’ VE 24-23 AR.
Nella seconda frazione Venezia tenta subito l’allungo grazie all’ottimo impatto di Hagins a rimbalzo d’attacco ed al 100% ai liberi di Haynes (37-28 al 15’). L’Aris non si scompone giocando una pallacanestro ragionata e sfruttando il peso di Kavvadas nel pitturato: al 20’: VE 43-37 AR.
La formazione di Salonicco esce dagli spogliatoi con un altro piglio ed intensità: un debordante parziale di 17-0 in favore dei gialloneri capovolge l’inerzia dell’incontro (43-54 al 25’). La Reyer prova, lentamente, a reagire con la caparbietà di Ortner e Peric: al 30’ VE 53-62 AR.
Gli ospiti volano addirittura sul +14 ad inizio dell’ultimo periodo (53-67 al 32’). Venezia torna a segno con Hagins e Haynes, mentre la panchina dell’Aris s’innervosisce per alcune scelte arbitrali e riceve addirittura due falli tecnici nel giro di 120” (62-67 al 34’). La spinta lagunare si affievolisce in virtù di una condizione atletica non ancora al top. Salgono dunque in cattedra, gli esterni greci Cummings e Jenkins che a poco meno di 3’ dalla conclusione mettono un sigillo importante alla partita (66-77 al 37’). Termina 72-80.

UMANA REYER VENEZIA 72–80 ARIS SALONICCO (24-23, 43-37, 53-62)

Umana Reyer Venezia
Haynes 7, Hagins 14, Ejim 6, Peric 14, Tonut 6, Visconti, Filloy 3, Ress ne, Ortner 8, Criconia ne, Viggiano 2, McGee 12.

Aris Salonicco
Marbel 11, Xanthopolous 6, Flionis, Jenkins 16, Cummings 10, Zaras 2, Christidis, Mourtos 10, Symstak 2, Buckner 6, Kavvadas 17.

Note: 1323 spettatori.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy