The Flexx Pistoia, la lettera del presidente Maltinti, ricordando Becciani e Carrara

The Flexx Pistoia, la lettera del presidente Maltinti, ricordando Becciani e Carrara

Le parole del presidente della società toscana.

Commenta per primo!
E’ iniziato un altro campionato, il quinto consecutivo in serie A: sembra un sogno, ripensando a quelli che siamo e soprattutto da dove veniamo. E invece, anno dopo anno, questa società è riuscita a consolidarsi, aggiustarsi, migliorarsi e a dimostrare di poter stare, pur in mezzo a tante difficoltà, al tavolo dei grandi della pallacanestro italiana. E’ un vanto per me come presidente, per tutti i nostri tesserati, e credo anche per tutta la città di Pistoia che da troppo tempo, nello sport, mancava dai più importanti palcoscenici nazionali. Lunedì sera, con Brindisi, vivremo tutti insieme le emozioni del debutto casalingo: come ogni “prima volta” sarà sempre particolare: carica di attesa, sentita, romantica…Per me, però, come per tutti coloro che amano questo sport, non potrà essere una “prima volta” uguale a tutte le altre. Dopo tanti anni da padre nobile della pallacanestro pistoiese son sarà fra noi Piero Becciani. La sua figura rimane viva nella memoria di tutti coloro che lo hanno conosciuto e apprezzato ma, inutile negarlo, non è la stessa cosa. A lui, e a Mario Carrara, altro Grande del basket cittadino, va oggi il mio pensiero e la mia riconoscenza da presidente: senza Figure come le loro, sicuramente, tutto questo non sarebbe mai esistito. Vi siamo grati, eternamente…Roberto Maltinti 
0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy