Torino-Cantù, la questura vieta la trasferta ai tifosi canturini

Torino-Cantù, la questura vieta la trasferta ai tifosi canturini

Ai residenti della regione Lombardia non potranno essere venduti i biglietti relativi alla partita Manital Torino – Acqua Vitasnella Cantù.

Commenta per primo!

A seguito del Decreto Minesteriale n. 555/OP/0000698/2016, emesso in data odierna dalla Questura di Torino, la società comunica che ai residenti della regione Lombardia non potranno essere venduti i biglietti relativi alla partita Manital Torino – Acqua Vitasnella Cantù. Pertanto, al momento dell’acquisto di uno o più biglietti, i tifosi dovranno esibire un documento d’identità per ogni tagliando.

La vendita online rimane sospesa e i biglietti potranno essere acquistati presso la sede Auxilium Cus Torino di C.so Siracusa 10 (fino a sabato 6 ore 12.00), presso le rivenditorie VivaTicket presenti nella regione o, domenica 7 febbraio, presso la biglietteria del PalaRuffini. Quest’ultima, visti i disguidi causati dalla sospensione della vendita online, aprirà alle ore 15.00 mentre i cancelli alle ore 16.15.

Per l’occasione verranno effettuati 3 tipi di controlli: una prima verifica documento e biglietto seguita dal controllo accessi e, successivamente, controllo zaini e borse. Vista la possibilità che si creino delle code, si consiglia di presentarsi per tempo alPalaRuffini.

Sito Uff. Auxilium Torino

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy