Torino-Sassari, la sala stampa: le parole di Vitucci e Pasquini

Torino-Sassari, la sala stampa: le parole di Vitucci e Pasquini

Le parole dei due coach nel dopo gara che ha visto la Dinamo ribaltare l’incontro ed espugnare il Ruffini

di Fabio Gentile

Coach Vitucci:Un’altra sconfitta troppo amara, dove nella seconda parte gettiamo via quello che facciamo nella prima. C’è stato un calo evidente sia offensivo che difensivo. Loro hanno aumentato l’intensità fisica in attacco e con la difesa a zona ci hanno tolto il gioco in post basso, perdendo anche il tiro da 3 con 0/8 nel terzo quarto e se non segni la difesa ti sfida di più. Ho deciso di lasciare White per giocare in attacco contro la zona, ma non siamo stati abbastanza lucidi ad attaccare il loro sistema. Si perde sempre per mancanze collettive e tra queste anche io ho le mie responsabilità

Coach Pasquini: “Nei primi due quarti eravamo mosci, non so se per scarsa concentrazione o merito di Torino, ma nel secondo tempo con un migliore atteggiamento e con una zona più aggressiva abbiamo girato la partita. Abbiamo costretto Torino a rallentare il passo mentre noi abbiamo trovato il nostro, siamo stati capaci di variare gli schemi e la difesa a zona e, cosa più importante, a non sentirci arrivati nonostante il periodo positivo che stiamo passando”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy