Torino-Venezia, la sala stampa: le parole di Vitucci e De Raffaele

Torino-Venezia, la sala stampa: le parole di Vitucci e De Raffaele

Le considerazioni dei due coach dopo la vittoria all’overtime dei lagunari in trasferta.

Commenta per primo!

Coach De Raffaele
“Partita giocata a viso aperto, spettacolare, decisa dal talento dei singoli. Sono molto soddisfatto perchè eravamo venuti a Torino per provare a prendere i due punti e confermare i passi avanti fatti vedere nelle ultime settimane. Siamo stati bravi a rimanere attaccati alla partita fronteggiando i tentativi di spallate che ci ha portato più volte Torino. Anche nel supplementare abbiamo reagito bene in questo senso. Una vittoria meritata che ci dà fiducia per il futuro. Vincere a Torino non è certo facile, ancor di più farlo senza il nostro centro titolare e privi di Tonut che si è fermato ieri mattina”.

Coach Vitucci

“Una sconfitta amara perchè arrivata all’overtime. Abbiamo fatto e disfatto e non siamo riusciti a tenere l’inerzia della gara quando siamo andati avanti. Occorre maggior scaltrezza ad ogni possesso. Abbiamo pagato un po’ di immaturità e Venezia ha messo in campo più esperienza nei momenti decisivi. Brutta la nostra difesa nel secondo quarto. Nel complesso troppi i momenti nei quali abbiamo buttato via quanto costruito. All’overtime basta poco per perdere e far girare il match in un senso o nell’altro. Qualche fischio contrario c’è stato. Ora testa bassa e pensiamo alla prossima. Nella fase di possesso dobbiamo avere più lucidità quando siamo sul parquet con i nostri due play”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy