Trento-Brindisi, Gomes: “Concentrati e uniti per chiudere al meglio la regular season”

Trento-Brindisi, Gomes: “Concentrati e uniti per chiudere al meglio la regular season”

Il portoghese ha presentato oggi pomeriggio il match di domenica sera alla BLM Group Arena: “La chiave sarà la nostra transizione difensiva. Nelle ultime settimane siamo cresciuti ma abbiamo ambizione e voglia di fare ancora meglio”

di Gabriel Marciano

Domenica 8 aprile alle ore 20.45 la Dolomiti Energia Trentino affronta alla BLM Group Arena di Trento la Happy Casa Brindisi nel match valido per la venticinquesima giornata di Serie A PosteMobile. L’ala portoghese Beto Gomes e l’assistente allenatore bianconero Vincenzo Cavazzana hanno presentato alla stampa il match numero 42 della stagione dei trentini, che puntano a dare continuità al proprio rendimento recente (sei vittorie nelle ultime sette partite in Serie A) per ambire a un piazzamento playoff. Ora la Dolomiti Energia condivide la quinta posizione con la Virtus Bologna, ma la decima piazza, occupata da Torino, dista una sola sconfitta: la classifica di questo campionato è all’insegna dell’equilibrio, perciò Gomes e compagni non possono adagiarsi sugli allori e dovranno combattere fino alla fine per non lasciarsi sfuggire il treno della post-season.

Queste le parole di Beto Gomes: “Brindisi gioca una pallacanestro di grande velocità, passando dalla difesa all’attacco con rapidità ed efficacia: dal nostro punto di vista quindi sarà fondamentale giocare una buona partita in termini di transizione difensiva e attenzione ai dettagli. Sento di attraversare un buon momento nella mia stagione, un momento figlio anche della crescita complessiva che abbiamo fatto come squadra: ho seguito lo stesso processo a livello individuale, ora che giochiamo meglio insieme anche io mi sento più in fiducia e più pronto ad avere impatto sulla partita. Da qui alla fine della stagione ora si tratta solo di lavorare duro e crescere ancora, cercando di ottenere anche il miglior risultato possibile in termini di classifica. Rispetto a come abbiamo cominciato la stagione, la nostra posizione in classifica è soddisfacente, ma questa soddisfazione la dobbiamo trasformare in voglia di fare ancora meglio: siamo ambiziosi e competitivi, mancano ancora tante partite al termine della regular season e puntiamo a vincere ogni volta che scendiamo in campo. Come gruppo sento la giusta atmosfera in partita e durante la settimana, siamo molto concentrati e stiamo andando tutti nella stessa direzione con l’obiettivo di arrivare ai playoffs e poi giocarci al massimo le nostre possibilità contro qualunque avversaria”.

Ai microfoni ha parlato anche l’assistant coach Vincenzo Cavazzana: “Affrontiamo una Brindisi diversa rispetto alla squadra incontrata nel match di andata (terminato 72-77 a favore dei trentini, ndr), e che con il cambio di allenatore ha saputo trovare la propria identità: hanno tanti giocatori con grandi doti offensive, e sono reduci da un bel successo di carattere contro Sassari. In questi giorni noi stiamo lavorando con determinazione, consapevoli del peso specifico di ogni singola partita: sarà fondamentale da qui alla fine della regular season affrontare ogni match con spirito e mentalità da playoff”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy