Trento, parla Hogue: “Ora per noi ogni partita è una Gara 7”

Trento, parla Hogue: “Ora per noi ogni partita è una Gara 7”

Le parole del pivot bianco nero.

Commenta per primo!

Con la serie sul 2-2 grazie al netto successo per 78-56 ottenuto venerdì sera dalla Dolomiti Energia in un PalaTrento pieno in ogni ordine di posto, la Finale Scudetto si sposta a Mestre dove domenica alle 18.15 in un Taliercio caldissimo (diretta tv Rai Due, Sky Sport 1 e Sky Sport Mix) andrà in scena il quinto atto del confronto che la prossima settimana assegnerà il titolo tricolore. Coach Maurizio Buscaglia, che ha recuperato Dominique Sutton a tempo di record dallo stiramento al bicipite femorale grazie allo straordinario lavoro svolto in settimana dello staff medico aquilotto, si presenterà al match con gli stessi effettivi di venerdì sera, sperando di poter programmare qualche minuto di utilizzo in più per l’ex Santa Cruz Warriors.

Dopo aver dedicato la mattinata al riposo oltre che a sedute di terapia e massaggi svolte presso il Centro Kinesi, Forray e compagni si sono ritrovati nel pomeriggio di oggi al PalaTrento per una sessione video prima di partire alla volta di Mestre, dove il loro arrivo è programmato all’ora di cena. Con il gruppo, ovviamente, anche Dustin Hogue, il migliore dei play-off in casa Dolomiti Energia per media punti (13,0), rimbalzi (7,5), falli subiti (6,1) e valutazione (17,0).

DUSTIN HOGUE (Ala-Centro DOLOMITI ENERGIA TRENTINO): “La chiave di Gara 4 è stata l’intensità, l’energia e il livello di sacrificio che tutti noi siamo riusciti a mettere in campo. Abbiamo affrontato il match di ieri come se fosse una Gara 7, perché sapevamo che da 1-3 ribaltare una serie è quasi impossibile. La spinta emotiva che ci è derivata dal sentirci un po’ con le spalle al muro, unita al supporto di questo fantastico pubblico, ci hanno permesso di giocare con grande aggressività e riuscire a riportare in parità la serie. Ora ci aspetta una gara difficilissima domenica, ma credo che il nostro atteggiamento non debba cambiare. Dovremo scendere sul parquet come se fossimo di fronte a Gara 7, anche perché sappiamo che per finire questa cavalcata dovremo tornare a vincere a Venezia, e vogliamo provare a farlo subito. Che tipo di gara sarà? Dura, intensa, ci sarà da lottare su tutti i palloni”.

Uff.Stampa Dolomiti Energia Trento

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy