Trinchieri “Ci siamo assentati dalla serie per una sera”

Trinchieri “Ci siamo assentati dalla serie per una sera”

Andrea Trinchieri commenta così la sconfitta della sua Bennet sul campo dell’Armani Jeans: “E’ stata una partita che potevamo prevedere, ma a cui non abbiamo saputo rispondere. Milano ha vinto con merito, noi ci siamo assentati dalla serie per una sera. Però domenica sarà di nuovo un altro capitolo con uno svolgimento e una trama del tutto diversi. Siamo mancati fondamentalmente in due aspetti: l’approccio e in tutte quelle piccole azioni e situazioni che potevano girare il match e che non abbiamo mai azzeccato. Siamo arrivati a -6 a quattro secondi dalla fine del secondo periodo ribaltando molto l’inerzia e iniziare il secondo tempo sotto di 8 ci ha dato un po’ fastidio perchè avevamo prodotto abbastanza nel secondo quarto. Poi nella terza frazione è emerso Hawkins che ha segnato anche da 3 punti e la gara ha preso la strada di Milano”.

“La difesa – ha continuato il coach della Pallacanestro Cantù – è questione di convinzione e di approccio. Ripeto: abbiamo fatto una brutta prestazione, con troppo giocatori al di sotto dello standard e il risultato è chiaro. Abbiamo avuto poca lucidità e poi diventa complicato giocare con una formazione che ha le spalle al muro. L’Olimpia ha prodotto uno sforzo importante che non siamo riusciti a pareggiare”.

“Dobbiamo leggere – ha concluso l’allenatore della Bennet – questa partita nell’ottica di una serie. Avevamo tre palle sulla racchetta, ne abbiamo ancora 2. Non cambia moltissimo. Sicuramente questa sconfitta ci insegna cosa non dobbiamo fare e che l’approccio e l’attitudine non sono surrogabili da niente sul campo”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy