Trinchieri: “Disuniti alla fine”

Trinchieri: “Disuniti alla fine”

Andrea Trinchieri commenta così la sconfitta della sua Bennet in gara 1 di finale scudetto: “Prima partita archiviata. Vince Siena largamente, divario che onestamente non cambia di una virgola la serie. La nostra più grande pecca è che, al 34esimo, al termine di un nostro buonissimo rientro che ci aveva messo davanti a una gara completamente differente, dopo un time- out di Siena ci siamo completamente disuniti. In quel momento la sfida si è decisa. Nel quarto iniziale Lavrinovic ha realizzato il primo break, però sul – 9 palla in mano mi sembra che il match fosse veramente ancora aperto. Quello è stato un errore capitale”.

 

“Per giocare queste partite – ha continuato il coach della Pallacanestro Cantù – la cosa fondamentale è coniugare un grandissimo sforzo a livello di energia fisica con un enorme sforzo mentale. Noi per 35 minuti siamo stati perfetti per quanto riguarda l’intensità, ma in tre o quattro situazioni non siamo stati in grado di unirla con la capacità di comprendere le situazioni. A questo livello, che è quello più alto da noi mai raggiunto, non basta. E’ una cosa veramente semplice”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy