Trofeo “Città di Cagliari”: Limoges batte Sassari e vola in finale

Trofeo “Città di Cagliari”: Limoges batte Sassari e vola in finale

Commenta per primo!

Alla Dinamo Banco di Sardegna non basta la prestazione monstre di David Logan (26): l’ultimo quarto consegna il biglietto per la finale ai campioni francesi del Limoges.

Una partita dominata per 30 minuti: è grazie all’ultimo quarto e una prestazione corale che Limoges conquista il biglietto della finale di domani per il “City of Cagliari”. Nelle fila della Dinamo una prestazione monstre di David Logan, a referto con 26 punti, 4 falli subiti e 4 assist. Molto bene anche Brent Petway con 16 punti e 8 rimbalzi. Gli uomini di coach Herve strappano la finale ai padroni di casa con quattro uomini in doppia cifra: Culpeper (23), Daniels (12), Camara (10) e Boungo Colo (11). Domani i campioni d’Italia sfideranno alle 18 il Galatasaray, finalissima alle 20:30 tra Olympiacos e Galatasaray.

La scena.  Tutto pronto per la seconda sfida della giornata del Torneo Internazionale “City of Cagliari”, sul parquet del PalaRockefeller si sfidano i campioni d’Italia della Dinamo Banco di Sardegna e quelli di Francia del Limoges. Esordio a Cagliari per Devecchi e compagni che, dopo le sfide del Torneo Geovillage, del Trofeo Tirrenia e del Trofeo Meridiana si preparano all’ultima parte di preseason nel sud dell’isola. Domani seconda giornata del “Città di Cagliari”. lunedì appuntamento con il primo Trofeo “Città di Carbonia”: il match contro il Galatasaray.

Il match. Coach Sacchetti manda in campo Haynes, Petway, Logan, Eyenga e Varnado, coach Herne risponde con Culpeper, Daniels, Payne, Boungou Colo e Zerbo. Avvio di energia della Dinamo che mette a referto un 6-0 con la schiacciata di Petway, Logan dalla media e il gancio di Eyenga in contropiede. Il Limoges entra in partita con Zerbo mentre Petway trascina i suoi con 8 punti. Traore porta i suoi a un canestro di distanza ma i campioni d’Italia lavorano bene a rimorchio e chiudono i primi dieci minuti avanti 20-14. Nella seconda frazione i giganti biancoblu sono bravi a trovare diverse soluzioni offensive con Sacchetti e D’Ercole dall’arco, Varnado nel pitturato e Logan dalla media. Il numero 3 firma 6 punti nei primi cinque minuti del quarto che sanciscono il vantaggio in doppia cifra della Dinamo (38-28). I francesi risalgono la china con le triple di Culpeper e Zerbo in area chiudendo il primo tempo a un possesso di distanza (43-42). È una sfida punto a punto quella della terza frazione: al rientro dall’intervallo lungo Logan firma il ventello. Culpeper trascina i suoi e Camara mette a referto il temporaneo sorpasso. È il solito Professore con il numero 3 sulle spalle a chiudere al 30’ in vantaggio per la Dinamo 59-57. Petway e Logan provano a chiudere il match ma il Limoges resta li, Culpeper e Daniels lottano e sanciscono sorpasso gialloverde e massimo vantaggio (69-74). Logan e Petway colmano il gap ma Culpeper firma il +4 dalla linea di carità con 12 secondi sul cronometro. Finisce 72-77: Limoges domani affronterà l’Olympiacos nella finale in programma alle 20:30. Appuntamento alle 18 per la finale 3° e 4° posto tra Dinamo e Galatasaray. Un antipasto del “Città di Carbonia”.

Dinamo Banco di Sardegna 72– Limoges 77

Parziali: 20-16; 23-26;16-15; 13-20.

Progressivi: 20-16; 43-42; 59-57; 72-77.

Dinamo Sassari – Haynes 12, Petway 16, Logan 26, Formenti, Togashi, Pellegrino, Devecchi, D’Ercole 3,  Marconato 2, Sacchetti 5, Eyenga 4, Varnado 4. All. Meo Sacchetti.

Limoges –Culpeper 23, Wojciechoski, Daniels 12, Gatens 4, Curti 6, Payne 4, Camara 10, Boungo Colo 11, Traore 2, Zerbo 5. All. Philippe Harve.

Arbitri: Roberto Begnis, Alessandro Martolini e Marcello Callea.

Photo Credits Ciamillo&Castoria

Cagliari, 18 settembre 2015

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy