Trofeo Geovillage: spettacolo Dinamo, Galatasaray al tappeto

Trofeo Geovillage: spettacolo Dinamo, Galatasaray al tappeto

Commenta per primo!
Jack Devecchi, grande protagonista del match

Trofeo Geovillage. Una straordinaria Dinamo batte la corazzata Galatasaray per 79-75 e si aggiudica il primo “Trofeo Internazionale Geovillage 2013”. La premiazione a fine gara è un tripudio di applausi (Jack Devecchi alza la coppa al cielo), Una due giorni di grande basket che si è rivelata un successo, con la splendida cornice del Geovillage “Sport Wellness & Convention Resort” a far da cornice ad un grande evento di basket. Tempo di finali al Geopalace di Olbia. Seconda giornata di gare al “Trofeo Internazionale Geovillage 2013”, kermesse cestistica di livello internazionale organizzata sul parquet della struttura messa a disposizione dal Geovillage , già sede del ritiro biancoblu. Nella prima semifinale giocata ieri fra la Montepaschi Siena campione d’Italia e i campioni di Turchia del Galatasaray, sono stati i giallorossi a conquistare l’accesso alla finalissima per 73-63. Il secondo biglietto per la finale l’ha staccato la Dinamo Banco di Sardegna, superando la  Cimberio Varese per 98-81. Si ringrazia, oltre all’ingegner Gavino Docche amministratore unico del Geovillage, a tutto il personale della struttura ed agli sponsor, la Costa Eventi, che ha curato al dettaglio logistica e organizzazione, e l’Olimpia Olbia di Mimmino Sciretti, per il prezioso contributo dato alla perfetta riuscita del torneo.

Dinamo-Galatasaray. Si gioca per il primo posto nel torneo, con i campioni di Turchia del Galatasaray, corazzata da Eurolega, opposti ai beniamini di casa della Dinamo Banco di Sardegna. Team ancora non al completo (Vanuzzo e Markoishvili fra gli spettatori della contesa) ma decisi a darsi sportiva battaglia sul parquet. Sfida Arroyo-MGreen in cabina di regia, Aldemir e Johnson a contendersi il dominio sotto le plance. La tripla di Gordon apre le danze,  i suoi liberi valgono lo 0-5. CGreen rompe il Digiuno, Arroyo e Johnson si scambiano cortesie dai 6.75 (5-8), Akiol prova a scavare il solco (9-13) ma i biancoblu stanno sul pezzo e non mollano la presa. Secondo fallo di Johnson, con Tessitori out coach Sacchetti deve necessariamente abbassare il quintetto. Green&Green confezionano rimbalzo e tripla Akiol colpisce ancora dall’arco, Devecchi azzanna Gordon in difesa e sul canestro di CGreen è 14-16. Ataman dà fiato al duo Arroyo-Gordon, il piccolo generale segna da tre (17-18): la corsa è vivace, e ricomincia. Aldemir per il +5 Galatasaray, pressing su Marques Green, la tripla di Caleb stoppa al 10′ sul 20-22. É subito terza infrazione per Johnson, Thomas e Jack Devecchi confezionano il sorpasso Dinamo, 25-24, la risposta è di Arslan, grinta sassarese e sul contropiede isolano è 27-26. Liberi di Dudley (2/2), dentro Arroyo e Gordon, Mgreen realizza dai 6.75 e scatena il boato, pari a quota 30 del playmaker portoricano ex Nba di Ataman, sul +2 turco è minuto per Meo Sacchetti. Dudley fa fallo su CGreen 2/3 per il lungo biancoblu, bomba di Black Jesus (+2), 11-0 del Gala che scappa via 37-46, timeout Dinamo, zona turca e alla seconda sirena è 39-48. Johnson torna sul parquet, Akiol a segno dalla linea dei tre punti, la risposta in fotocopia è di MGreen, la corazzata turca tiene il passo, Sassari insegue. Gordon per il 44-58, minuto di sospensione, Johnson batte Erceg, Brian Sacchetti per il -10, manovra turca e sulla bomba di Koksal è 48-61. Thomas da sotto, rubata di Devecchi che fa 1/2 in lunetta, zona Dinamo, il Galatasaray ruota  suoi uomini e si conferma team di budget e ambizioni da Eurolega, il Banco però non molla, prova a restare in scia e il terzo periodo si chiude sul 55-66. La linea dei 6.75 sembra non sorridere ai biancoblu ma Brian Sacchetti inverte la tendenza e la mette per il 58-66 che suona la carica. CGreen realizza il canestro del -6: la gara è aperta, accesa ed anche il Geopalace si infiamma. Difesa isolana, Devecchi, grande prestazione la sua, prende uno sfondamento da Gordon: timeout. Gala a segno (62-70), grande tripla di Jack Devecchi, Drake Diener da sotto: è 67-70. Man-Drake fa la magia dall’arco e pareggia i conti, 70-70 (8-0), sottomano di Arroyo, a 1’42” è timeout. Spettacolo al Geopalace, si ricomincia. Quinto fallo di Gordon, liberi di Omar Thomas e Dinamo a +2, Johnson stoppa Erceg, difesa sassarese, sulla tripla di OT è boato: 77-72. Drake sigilla il successo dalla lunetta: è 79-75, per la dinamo Banco di Sardegna è trionfo!

Tabellino:

Dinamo Banco di Sardegna: Green M. 12, Fernandez, Green C. 11, Devecchi 6, Sacchetti T., Johnson 11, Sacchetti B. 9, Reinholt 2, Diener D. 13, Vanuzzo, Tessitori, Thomas 15. Allenatore Meo Sacchetti

Galatasaray: Erceg 5, Gordon 17, Sonmez, Koksal 6, Akyol 12, Aldemir 8, Macvan 4, Piskin, Arroyo 7, Guler, Arslan 6, Dudley 10. Allenatore Ergin Ataman

Arbitri: Chiari, Biggi e Begnis

Parziali: 20-22; 39-48; 55-66.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy